Quotidiani locali

Oroscopo 2018, Vergine: lavoro, salute, sentimenti un tris di grandi successi

I nati in Vergine ricercano l’equilibrio. Sono strateghi nati e ottimi mediatori. È il segno della maternità, della tenacia e anche dell’irascibilità. Romantici, hanno uno spiccato senso di protezione verso i familiari.

LE DIFFICOLTÀ ALLE SPALLE

Ecco un anno come si deve. Negli ultimi tempi avete avuto molte difficoltà nell’ambito del lavoro e, quindi, anche in campo economico ma, dopo avere seminato e seminato, è giunto finalmente il momento di raccogliere. I successi saranno molti e potrete vivere un anno all’insegna della tranquillità e della felicità. Bene in amore, soprattutto per chi vive storie importanti; minori, invece, le possibilità per i single: non disperate, arriverà anche il vostro momento. Le vostre doti di amatori appassionati spiccheranno particolarmente fra aprile e maggio, consentendo a chi vi ama di sentirsi circondati da mille attenzioni. Il mese di luglio, a dispetto di certe consuetudini, rappresenterà un periodo di decisa stabilità per la vostra vita sentimentale. Professionalmente, durante il mese di maggio, Mercurio e Marte propizi vi consentiranno di avere tutte le carte in regola per conferire stabilità alla vostra posizione. Grande forza di volontà.

leggi anche:

LEI

Questo 2018 sarà, per le native del segno della Vergine, un anno colmo di nuovi stimoli e di iniziative in molti ambiti. Dodici mesi in cui consoliderete i progressi ottenuti fino a ora con molto impegno e in cui riemergerà dopo tanto tempo quella voglia di fare che era rimasta nascosta. La parola che meglio descrive il vostro 2018 è positività perché imparerete ad affrontare e risolvere ogni situazione difficile con serenità ed equilibrio; riuscirete a migliorare la qualità della vostra vita e a vedere più spesso il bicchiere mezzo pieno. Questa nuova filosofia di vita vi aiuterà a migliorarvi nei vari ambiti sociali. Sarà un anno nuovo, serenamente tranquillo, vi regalerà quel “tocco” magico in grado di attrarre di più il partner e ne sarete ricambiate. Saprete proporvi al mondo con una luce nuova, l’importante è evitare di trasformare questa ritrovata intraprendenza in voglia di strafare cioè nella voglia di raggiungere tutto e subito. Questo sarà anche l’anno giusto per provare cose nuove, che si tratti di sport adrenalinici, programmi formativi o esperienze di arte culinaria. Nella seconda parte dell’anno avrete gran voglia di nuove conquiste ma soprattutto vorrete costruire un rapporto duraturo e stabile con il vostro nuovo partner. Le decisioni che prenderete nei primi sei mesi saranno determinanti per il vostro futuro, appunto per questo vanno ben ponderate. Saranno favoriti i lavori all’estero, in paesi anche lontani con fortunati investimenti finanziari. Quelle già in coppia riusciranno a risolvere gran parte delle problematiche rimaste in sospeso dallo scorso anno in maniera definitiva e a maturare un’intesa più profonda con il partner. Molte di voi saranno pervase da una gran voglia di divenire mamme.

LUI

L’anno parte in sordina ma si farà interessante, regalandovi grandi occasioni. Ci sarà maggiore stabilità per le coppie “inossidabili”; il rapporto si consolida. A dire il vero, all’inizio dell’anno, grazie alla buona influenza di Marte e Venere, avrete idee interessanti, che avranno riscontri davvero positivi. Se lavorate da dipendenti saprete dimostrare le vostre capacità senza troppe ostentazioni e sicuramente riuscirete a ottenere un miglioramento della vostra posizione. Avete molte idee e progetti da portare avanti e saprete illustrarli ottenendo il consenso delle persone alle quali vi rivolgete. Sarà soprattutto a fine anno che i pianeti in opposizione potrebbero rendervi imprudenti e svuotarvi velocemente il portafogli. L’autunno e una parte dell’inverno di questo 2018, vi aiuteranno a migliorare ancor di più l’intesa con il partner. Se cadete in un miraggio, niente paura, potrete ripartire: avrete dalla vostra grandi possibilità di consolidare un incontro stabile, sereno, duraturo. Taglierete un rapporto professionale logoro per buttarvi in imprese più importanti. Ai single a caccia di un incontro, il 2018 regalerà grandi occasioni: avrete la via libera per vivere nuove passioni, nuovi flirt, anche storie extraconiugali. Prudenza per chi di voi ha delle storie clandestine. La fine della primavera rivela che potete rivedere accordi e intese con soci o capi, supererete ogni esame ma prestate molta attenzione, Plutone potrebbe decidere di mettere in piazza i fatti vostri. La primavera sarà generosa e l’estate di più.

AMORE

Quest’anno i nati della Vergine impareranno a essere più avventurosi in amore, visto che questo segno di solito tende a essere timido e a isolarsi, rischiando di perdere parecchie opportunità. Ma le cose stanno cambiando, sarete sensuali e sicuri di voi stessi e vivrete un momento bellissimo della vita affettiva. L’anno sarà generoso e l’intesa con la persona amata perfetta.

SALUTE

Per quanto riguarda la forma fisica e il suo primo riscontro, ovvero l’aspetto fisico, voi Vergine avrete un 2018 ambivalente. Nella prima parte dell’anno, per merito degli astri nel segno, il vostro organismo sarà ben idratato e il fisico apparirà tonico. Man mano che avanza l’estate, però, bisognerà fare un po’di movimento, in modo che il corpo non diventi flaccido. Curate le gambe.

DENARO

Fino al prossimo luglio Giove protegge il settore finanziario e fa in modo che il denaro da qualche parte salti sempre fuori, malgrado la tendenza a spendere e spandere esaltata da Marte nel quinto campo. Cercate tuttavia di non esagerare, perché a fine anno Saturno è pronto a presentarvi un conto davvero salato. Le stelle comunque vi aiuteranno a compiere investimenti oculati.

AFFINITÀ DI COPPIA

La coppia si è quella fra Vergine e Gemelli. Buona l’attrazione fisica e l’intesa sentimentale, dovuta alla gentilezza d’animo dei Gemelli che sanno smussare gli angoli cupi della Vergine. È una buona unione che mitiga l’introspezione di tutti e due i segni. La coppia no è quella fra Vergine e Capricorno. La soavità della Vergine cozza contro la profondità spigolosa del Capricorno. Unione quasi impossibile.

ASCENDENTI DELLA VERGINE

ARIETE. La curiosità tipica del segno si ammanta della volontà e intraprendenza dell’ascendente e, se pur questo individuo non riesca a penetrare il mondo in profondità, ne guadagna talmente in fascino da raggiungere con facilità posizioni piuttosto elevate. Non guasterebbe in alcune circostanze, un atteggiamento più critico e consapevole della realtà. Sembra comunque una combinazione davvero eccellente, alla quale non sfugge neanche

TORO. C’è una sorta di passionalità in questa unione, anche se l’individuo che ne risulta fa davvero di tutto per mascherarla dietro un comportamento distaccato, più apparente però che reale. Certo gli riesce difficile quando si trova alle prese con qualcosa che lo coinvolge veramente. Un simpatico esteta che si distingue per la bella voce e per l’estro. Carattere pratico che, con attenta programmazione, sa conquistarsi una solida e indipendente posizione.

GEMELLI. Si interessa di tutto, il nato in questa unione è un vero filosofo: brillante e versatile, preferisce però rimanere in superficie, che addentrarsi nel cuore delle cose. Ha sempre presente la possibilità di realizzazione, e non vuole perdersi nell’irrazionale. Un tipo che sa vivere bene, che conosce la vita. Dal punto di vista sentimentale e del sacrificio a favore del prossimo, è una persona che sa offrire risultati inattaccabili. Individuo pieno di idee.

CANCRO. La Vergine si assume la responsabilità di trascinare un segno indeciso come il Cancro che, lasciato solo, non si muoverebbe affatto. È una silenziosa guerra interiore da combattere senza violenza, dalla quale alla fine emergerà un individuo sensibile, ma anche capace di guardare verso obiettivi concreti. Personalità analitica quella della Vergine e sentimentale quella del Cancro, possono darsi battaglia o trovare un accordo in cui l’una rispetti l’altra.

LEONE. Come raggiungere grandi risultati, morali e materiali, senza mettere in campo un’eccessiva quantità di energie? Semplice, purché si possa disporre, a un tempo, della forza diretta del Leone e di quella meno appariscente insita nella Vergine. La riflessiva Vergine faticherà ad accettare le imposizioni da un impulsivo come il Leone, ma è proprio questa battaglia senza fine a dare al nato di questa unione, lo stimolo per conquistare posizioni di rilievo.

VERGINE. Sono due segni uguali, accomunati da una certa freddezza nel modo di ragionare, lontano da contaminazioni sentimentali. I Vergine possono essere eccessivamente rigidi, ma in compenso avranno sempre il controllo degli avvenimenti e metterli in reale difficoltà sarà arduo. Sono padroni delle situazioni e costantemente al centro della loro vita. Il raggiungimento dell’amore e di un equilibrio interiore rimane per sempre l’aspirazione maggiore.

BILANCIA. Pura armonia è il risultato della fusione fra sensibilità e intelletto. La freddezza tipica dei Vergine finisce alle ortiche, e i lati meno positivi vengono trasformati da una notevole capacità di riflessione propria della Bilancia. Il tutto condito da naturale simpatia e libertà di pensiero. I Vergine vengono scossi nel proprio essere, le loro iniziative incontreranno l’opposizione dell’ascendente Bilancia e viceversa. Entrambi i segni amano scherzare.

SCORPIONE. L’influsso dello Scorpione spingerà i Vergine ad abbandonare la superficie dell’esistenza per addentrarsi nei suoi enigmi più profondi, con metodo analitico e spirito esploratore. A un personaggio così inedito tanto particolare, potrà succedere, cercando il meglio, d’imbattersi invece nel lato oscuro delle cose, ma ciò non diminuirà il suo interesse per la ricerca. Il nativo è più forte e baldanzoso, ed è anche capace di grandi metamorfosi e rinascite.

SAGITTARIO. Il mondo del pensiero e quello reale, trovano un passaggio che li mette in comunicazione nel connubio tra Vergine e Sagittario. Il nato da questa unione gode della possibilità di appagare sia i desideri spirituali sia quelli legati alla vita pratica, allargando così a dismisura gli orizzonti. Gli affetti vengono vissuti con libertà. Ecco finalmente un ascendente che costringe il segno ad abbandonare la sua asettica logica, per riuscire a penetrare il senso più profondo della vita.

CAPRICORNO. Questo connubio astrologico permette di superare sia l’inconsistenza, troppo spesso tipica del segno, sia l’indecisa lentezza dell’ascendente, consentendo di sfruttare al massimo le capacità di entrambi e unire lo spirito d’indipendenza dei Vergine alla grande saggezza del Capricorno, così da raggiungere obiettivi decisamente concreti. Tutto questo, naturalmente, senza intaccare le proprie basilari esigenze individuali. È una combinazione molto positiva.

ACQUARIO. Adattabile come un camaleonte ai cambiamenti, mantenendo però intatte le caratteristiche fondamentali, questo soggetto è pronto a mettere in gioco tutto se stesso per la conquista di mete materiali e spirituali. Forse la praticità non è il suo forte, ma non si può pretendere tutto. Il ruolo della Vergine è quello di frenare, l’Acquario invece pensa alla versatilità, a un’intensa vita interiore, a esperienze nuove. È una natura armonica e realistica.

PESCI. Natura diversa da tutte le altre, per la sua capacità di trovare in ogni persona o situazione che le attraversi il cammino gli aspetti migliori, eliminando con naturalezza quelli peggiori. È la sua straordinaria capacità di cogliere le sfumature a renderla diversa dagli altri. Il fisico è di bell’aspetto ma scarsa è la comunicativa. Coinvolto nel mondo acquatico dell’ascendente, il segno perde gran parte delle sue prerogative e si fa passivo e indifeso

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro