Menu

Studenti a lezione di sicurezza stradale con i piloti della Ferrari

I guidatori della Driver Academy hanno affrontato i temi tra esperienza agonistica e vita quotidiana nell’ambito di un tour nazionale

Con l’iniziativa denominata “Ferrari Driver Academy” la sicurezza stradale viene insegnata ai giovani dai futuri campioni del cavallino rampante. È partito oggi da Modena il tour di educazione stradale rivolto ai giovani e promosso da “Ferrari Driver Academy” e Polstrada . I piloti della scuderia che alleva i futuri campioni di Formula Uno del Cavallino Rampante ha incontrato oggi gli studenti modenesi per parlare di sicurezza e dare consigli di guida.

“Dai gas alla sicurezza – Ferrari Driver Academy” è la campagna itinerante di educazione stradale prevista in 5 tappe e promossa da Ferrari e Polstrada (con il Patrocinio del Miur – Agenzia Nazionale per lo sviluppo dell’Autonomia Scolastica - e del Ministero del Turismo) che è appunto partita oggi. Il tema della sicurezza stradale è più che mai attuale e scottante.

Due i momenti con Modena protagonista, uno più istituzionale e mirato e uno pubblico e aperto a tutti. Stamane nell’Aula Magna dell’ITC Barozzi le punte di diamante della Ferrari Driver Academy, Raffaele Marciello e Brandon Maisano, hanno incontrato centinaia di studenti degli istituti medi superiori modenesi. I temi affrontati sono stati sviluppati lungo il parallelo tra esperienza agonistica e vita quotidiana al volante: i piloti dell’FDA si sono confrontati con gli studenti sulle migliori condizioni fisiche per sedersi al volante, su preparazione pre-gara/preparazione alla guida, conoscenza della pista/conoscenza sui tragitti, condizioni climatiche ed ambientali, percezione del veicolo e del motore, attenzione agli altri, gestione delle emergenze e Codice della Strada.

Domani dalle 11 alle 19 Piazza Grande di Modena ospiterà il Ferrari Park, con un grande truck del Cavallino Rampante, vetture della Ferrari Driver Academy e di Formula Uno, Formula Tre, Formula Abarth e Formula Kart, mezzi della Polstrada, simulatori di guida e un corner informativo con materiale a disposizione del pubblico. Gli agenti del Polstrada e i piloti della FDA Marciello, Maisano e Stroll saranno presenti

per consigli e domande. Dopo la tappa modenese (promossa in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Apt Servizi, Modena Motori, Provincia di Modena e Comune di Modena), il tour si sposterà a Padova (18 maggio), per poi toccare Rimini (5-7 luglio), Monza (ottobre) e Roma (novembre).

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro