Menu

Vai alla pagina su Terremoto in Emilia

Tre hotel modenesi ospitano 400 sfollati

Un alloggio ai residenti della Bassa colpiti dal sisma concordato tra Protezione civile e Federalberghi

Modena si fa carico di 400 dei circa 3mila sfollati del terremoto, dopo che la Protezione civile che ieri sera ha scelto tre alberghi cittadini per alloggiare queste persone residenti nella Bassa. Si tratta degli hotel Tiby di via Rainusso 108, L'Idea di via Tre Olmi 19 ed Eden di via Emilia Ovest 666.

I volontari della Protezione civile ieri pomeriggio hanno lavorato, insieme ai rappresentanti di Federalberghi, per alleviare il più possibili i disagi di quanti non possono entrare nelle proprie case nei paesi colpiti dal terribile sisma.

La notte scorsa intere famiglie l'hanno passata nelle camere messe a disposizione e per un nucleo consistente di cittadini è stato possibile evitare di dovere trascorrere le ore notturne in campi di accoglienza o palestre adattate a dormitori nei paesi terremotati.

I volontari della Protezione civile – 35 quelli della sezione comunale – sin dalle prime luci dell'alba di ieri si sono aggregati alla colonna mobile che ha raggiunto Finale, con loro molti materiali provenienti dalla città, dai mezzi automobilistici alla cucina da campo in grado di produrre 500 pasti all'ora a ciclo continuo.

Anche la polizia municipale è presente nella Bassa, a Mirandola e Finale, attraverso 8 agenti che si coordinano con i comandi locali: l'obiettivo è in particolare quello di scongiurare l'eventuale presenza di ladri che potrebbero recarsi nelle abitazioni lasciate vuote perché giudicate inagibili.

Altre 4 operatori della Municipale modenese

sono invece partiti questa mattina per aiutare i colleghi a San Felice.

Anche architetti e ingegneri, in forza al Comune e a studi privati, sono pronti a mettersi a disposizione della Protezione civile qualora fosse necessario per verifiche agli edifici lesionati. (s.l.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro