Quotidiani locali

Vai alla pagina su Terremoto in Emilia

Scuole, negozi, messe: la mappa dei servizi

Ecco tutti i luoghi di aggregazione attivi, i campi degli sfollati, le celebrazioni e i punti per la vendita dei generi alimentari nei Comuni colpiti dal sisma

Edifici pubblici inagibili, in primis le scuole; poi negozi chiusi, difficoltà ad approvvigionarsi dei generi di prima necessità, servizi non più garantiti o costretti a trasferirsi e cambiare modalità. Ecco dunque una mappa di ciò che accade nei Comuni colpiti dal sisma.

Cavezzo.

Scuole chiuse. Raccolta fondi su conto Bper, Iban: IT52J0503466720000000032456 intestato a Comune di Cavezzo Protezione Civile. Presidio medico e container per farmaci in zona asilo nido via della Libertà. Tendopoli al palazzetto dello sport.

Bomporto.

Scuole chiuse; gli spogliatoi dei campi sportivi di Bomporto, Solara e Sorbara a disposizione per chi necessita di servizi igienici e docce. Si valuta se aprire materna e nido dopo il 9 giugno anche per i centri estivi. L’ufficio scolastico risponde da piazza Matteotti 34, tel. 059-800706/21. Il campo di piazza dello Sport ospita 140 persone, 80 i posti liberi. Presidio per supporto psicologico attivo: martedì a Sorbara in piazza dei Tigli alle 18; mercoledì a Bomporto alla sala civica Tornacanale alle 18; giovedì a Solara in Polisportiva alle 18.

Bastiglia.

Scuole chiuse; aperti il Conad di via Tintori e la rivendita di pane di piazza Repubblica. Messa negli spazi dell’oratorio vicino al centro sportivo. Vietato transitare, anche a piedi o in bicicletta, vicino la piazza transennata per pericolo di crolli.

Nonantola.

Domani riaprono le scuole. Messe alla chiesa di S. Filomena. Le scuole Alighieri e Cervi ospitano i servizi comunali.

Medolla.

Scuole chiuse. Aperti i seguenti negozi: forno Il Paniere da domani in via Roma 60; frutta e verdura banchetto di fronte al negozio in via Roma 53; Conad oggi dalle 7.30 alle 13.30; Centro Frutta via Roma 146. Messa oggi nella tensostruttura del campo sportivo dietro la parrocchia. Il campo ospita 350 persone. Donazioni con codice IBAN:IT72J0503466840000000030364.

Mirandola.

Servono contributi economici e non aiuti materiali. Versamenti sul conto del Comune: codice IBAN IT87N0503466850000000005050, con causale “terremoto maggio 2012”. Scuole chiuse. Messe oggi alle 10 (con le prime comunioni) e alle 18.30 in via Posta al centro sportivo parrocchiale, alle 10.30 al tendone della piscina. Aperta oggi con container la farmacia Del Borghetto a Cividale, via Punta 1, 0535.21565.

San Felice.

Donazioni al Comune: IT84X0503466980000000000100. Scuole chiuse. Aperte le seguenti attività commerciali: bar e forno vicino alla pizzeria Papillon; mercatino ortofrutta. Al Centro Opera, la Caritas distribuisce vestiario dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 nei giorni feriali. Per la restituzione delle tende distribuite dalla Caritas verranno comunicati sul sito www.terremotosanfelice.org giorni, orario e luogo. La Banca Popolare San Felice ha aggiornato l’elenco delle filiali aperte. Servono tende da 3 a 6 posti a casetta e non a igloo. Sono sufficienti le scorte di abbigliamento. Per i singoli o le associazioni che vogliono aiutare, c’è il conto corrente che l’amministrazione ha aperto. In vigore l’ordinanza del sindaco che vieta l’ingresso in centro storico nella zona rossa e nei capannoni industriali. In totale i posti nelle tendopoli sono circa 1400. Le messe saranno celebrate alle ore 10 e alle ore 17 sotto il tendone della Protezione Civile in piazza del Mercato. A San Biagio e a Rivara sotto i tendoni alle ore 11. Hanno inviato aiuti finora le aziende: Quercetti giochi per bambini; Uhu prodotti creativi, colle, Vinavil; Ovs cavallucci a dondolo, biberon, cuocipappa; Coop Italia materiale di cancelleria, risme di carta, forbici, scotch, acqua; Mondadori libri per bambini.

Finale.

Aperta oggi la farmacia San Camillo De Lellis a Massa in piazza Caduti per la Libertà 2, tel. 0535.99150. Fino alla piena attivazione dei container, funziona anche la farmacia allestita presso il centro sportivo. Aperti il supermercato Lidl in via Magni. Messe nella tensostruttura del seminario alle ore 10, 11 e 18. Alla Protezione Civile sono necessari pasta in grandi quantità, fagioli e piselli: chi vuole può consegnarli al magazzino allestito all’ex maglificio Baschieri in via Di Sotto. Chi vuole consegnare quantità minori può rivolgersi alla Croce Rossa di via Montegrappa. Scuole tutte chiuse.

Ravarino.

Aperta oggi la farmacia Salvioli in via Roma 321 telefono 059.900139. Chiusi i cimiteri di Ravarino e Stuffione. Chi volesse effettuare la segnalazione di danno al proprio edificio, può usare il modulo scaricabile dal sito del Comune.

Camposanto.

Si possono fare donazioni in utilizzando il codice IBAN: IT09O0565266680CC0020130366, intestato al Comune di Camposanto con causale “Adottiamo le scuole” oppure al codice IBAN: IT81A0565266680CC0020110332, intestato sempre al Comune con causale “Emergenza terremoto”. Scuole chiuse. Il campo ospita 200 sfollati, letti in palestra. Funziona un banchetto di alimentari davanti al Sigma in via per Cavezzo, aperto il forno di Bottegone.

San Possidonio.

Scuole chiuse, anno scolastico terminato in anticipo. Chi avesse bisogno di generi di prima necessità può rivolgersi al magazzino comunale delle scorte allestito presso le scuole elementari Don Abdreoli. Per informazioni si può contattare il vicesindaco Eleonora Zucchi al numero di cellulare 338.6271019. Nei prossimi giorni per avere informazioni sui negozi aperti e le attività in funzione si può contattare il numero comunale 0535.417911.

Concordia.

Sono attivi il Centro Operativo Comunale e il posto di comando avanzato dei vigili del fuoco si trovano presso il nido d'infanzia in via Lenin 43; informazioni al numero di telefono 0535 54296. Codice IBAN intestato al Comune di Concordia sulla Secchia per donazioni in denaro a seguito del terremoto: IT57H0538766730000000944949. Si può donare anche il 5 per mille. L’Amministrazione comunale ricerca volontari per svolgere turni di sorveglianza notturna ai centri di accoglienza degli sfollati allestiti presso la sede del Pd e il centro sportivo comunale. Indicativamente i turni si svolgeranno nelle fasce orarie dalle 21 alle 2 e dalle 2 alle 7. Chi volesse segnalare la propria disponibilità chiami al telefono 345 7952929 o scriva all’indirizzo mail assistenza.terremoto.concordia@gmail.com. La messa sarà celebrata presso il cinema.

San Prospero.

Aperta oggi la farmacia Muzzioli, via Canaletto 36/A, tel. 059.908830. Le messe oggi saranno celebrate all’aperto nei campi vicini alle singole chiese, tuttora inagibili: alle ore 9 a San Lorenzo, alle 10 a San Pietro in Elda, alle 11 a San Prospero e alle 11.15 a Staggia. Attivo un banchetto alimentare davanti al supermercato Ecu in via Canaletto. Scuole tutte chiuse, municipio inagibile.

Novi.

Tutte le scuole sono chiuse. Per gli approvvigionamenti alimentari, aperto il negozio di frutta e verdura Top Fruit in viale Martiri e il Lidl di via Ponte Catena. A Rovereto alle ore 10 di oggi il vescovo monsignor Cavina celebra la messa in onore di don Ivan Martini.

Campogalliano.

Oggi aperta la farmacia comunale in piazza Pace 3, tel. 059899470.

Carpi.

Scuole chiuse. Aperte oggi le farmacie: San Benedetto in via Vasco De Gama 36/A, telefono 059.695360 e Santa Chiara in via Francesco De Sanctis 16, tel. 059683665. Oggi le messe saranno celebrate nelle chiese del Corpus Domini, di Quartirolo e di San Giuseppe Artigiano. Una messa all’aperto sarà celebrata alle 9.30 e alle 11 al parco delle Rimebranze. Per donazioni Iban IT 27 E 02008 23307 000040743376, Unicredit Banca, causale “Sisma Carpi”. Gli sfollati

a Carpi sono oltre 500, oltre a 84 anziani e disabili e 133 persone ospitate in alberghi dell'Appennino. Altre centinaia di persone sono sistemate nei campi spontanei. Il Centro operativo di Protezione Civile è alla scuola Da Vinci, via Giusti 52.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon