Menu

Costacurta e Colombari a Concordia con i terremotati

L’ex Nazionale ha condotto un allenamento per i bambini, dopo l’invito del farmacista Belli

CONCORDIA. Un allenamento di calcio allo stadio comunale di Concordia, vicino al campo della Croce Rossa, con Alessandro Costacurta e lo staff di Milan Camp: questa l’iniziativa di oggi per i bambini di Concordia, di Mirandola e di Cavezzo. Insieme a Costacurta, già bandiera rossonera e della Nazionale, erano presenti anche la moglie e testimonial della “Fondazione Francesca Rava”, Martina Colombari, romagnola di Riccione, un gruppo di ragazzi provenienti da Haiti e Marco Randon, il panettiere volontario della Fondazione Francesca Rava recatosi piu volte ad Haiti per sfamare i bambini delle tendopoli haitiane.

“Il dottor Renzo Belli, farmacista di Concordia, ci ha lanciato questa idea che abbiamo subito accolto con entusiasmo - spiega in una nota Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione Francesca Rava - essendo da poco stati nelle zone colpite dal terremoto, abbiamo visto molti bambini e ci era sorto spontaneo il desiderio forte di fare qualcosa per loro, per togliere un po’ di angoscia e ridare loro un po’ di speranza, proprio come abbiamo fatto in Haiti con il programma Angeli della Luce. Conoscevamo già Renzo Belli e la sua famiglia - chiosa - perchè erano sostenitori della Fondazione e hanno aiutato durante

il terremoto di Haiti”. Costacurta, con la maglietta della fondazione, ha condotto l’allenamento e ha giocato con i bambini, mentre tanta gente ha assistito da bordo campo.

Nella foto di Gino Esposito (riproduzione riservata) : Costacurta e Colombari con Belli e gli altri ospiti

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro