Menu

Deraglia un treno. Disagi e linee soppresse sulla Modena-Bologna. Parla un testimone

Alle 9,30 deragliato il treno

Voghera-Rimini. Per cause che sono in corso di accertamento alcuni vagoni hanno subito un cosiddetto “svio” ovvero sono fuoriusciti dalle rotaie. La circolazione è tornata normale alle 15.40 Un testimone modenese: "E' stato terribile. Uscirne senza conseguenze mi fa sentire fortunato".

Inizia con una brutta avventura il week end al mare per i vacanzieri diretti in Riviera. La linea Modena-Bologna dalle 9,30 di questa mattina è rimasta bloccata e dopo circa un’ora ha ripreso a funzionare con tempi rallentati a causa di un incidente senza feriti avvenuto alle porte di Lavino. Protagonista il treno Voghera-Rimini su cui viaggiavano circa quattrocento persone. Per cause che sono in corso di accertamento alcuni vagoni hanno subito un cosiddetto “svio” ovvero sono fuoriusciti dalle rotaie. I l treno si è immediatamente bloccato e di conseguenza la circolazione è stata sospesa. Per provvedere alla rimozione e trasbordo dei passeggeri è stato necessario bloccare temporaneamente la linea convenzionale (gli alta velocità corrono su altra linea). Di conseguenza sono stati soppressi alcuni treni ed altri hanno subito forti rallentamenti. La situazione dovrebbe normalizzarsi nelle prossime ore. A bordo del treno parecchi i modenesi o i passeggeri saliti a Modena. Uno di loro al telefono ha raccontato: "Sono stati momenti terribili: finestrini esplosi, polvere e vetri ovunque. Tanta paura. Le conseguenze ridotte per le persone mi fanno pensare ad un miracolo". È tornato operativo alle 15.40 anche il secondo binario fra Castelfranco Emilia e Bologna Centrale sulla linea convenzionale Bologna-Piacenza, interessato questa mattina dallo svio del treno Regionale 2885. La circolazione ferroviaria sta ritornando alla normalità registrando, al momento, ritardi medi fra i 10 e i 15 minuti. Sulla linea Alta Velocità Milano-Bologna il traffico è sempre stato regolare. I passeggeri sono stati costantemente

informati, con annunci nelle stazioni, della situazione in atto e dei provvedimenti adottati per garantire la mobilità. Alcuni treni a media-lunga percorrenza sono stati istradati su itinerari alternativi, con allungamento dei tempi di viaggio di 60 minuti. Cancellati alcuni treni regionali.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro