Quotidiani locali

Vai alla pagina su Terremoto in Emilia

Terremoto nel modenese, altre tre scosse nella notte

Lo sciame sismico si è fatto sentire nuovamente: poco dopo mezzanotte, alle 3,36 e alle 3,42. Tutti i fenomeni hanno avuto come epicentro i comuni modenesi

MODENA - Tre scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 2 e 2.8 sono state registrate nella notte nelle zone terremotate dell'Emilia, in provincia di Modena. Nessuna conseguenza per le persone né danni materiali.

La prima, la più debole, ha avuto luogo poco dopo la mezzanotte e ha avuto come epicentro il comune di Finale Emilia.

Alle 3:36 la terra ha tremato di nuovo. Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma, di magnitudo 2.5, ha avuto ipocentro a 7,6 chilometri di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Medolla, Mirandola, San Possidonio e San Prospero.

Non si registrano al momento ulteriori danni a persone o cose.

La terza scossa di terremoto, di magnitudo 2.8, è stata registrata alle 3:42. Ipocentro a 6,8 chilometri di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Medolla, Mirandola, San

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro