Menu

Un cantiere senza fine al ponte della Fola

«Mi piacerebbe sapere quando finiranno i lavori al ponte della Fola. Sono mesi che il cantiere (nella foto) è aperto e che continuano i disagi per noi automobilisti pendolari. Se almeno tutti i...

«Mi piacerebbe sapere quando finiranno i lavori al ponte della Fola. Sono mesi che il cantiere (nella foto) è aperto e che continuano i disagi per noi automobilisti pendolari. Se almeno tutti i giorni si vedessero gli operai al lavoro si potrebbe stare tranquilli, ma purtroppo io che attraverso quella zona quotidianamente posso affermare senza temere smentite che spesso il cantiere è fermo». Marco Nizzi, impiegato amministrativo residente a Fiumalbo ma pendolare per necessità professionali, segnala una situazione di stallo al cantiere di Ponte della Fola, nel Comune di Pievepelago. Qui, sulla strada provinciale n. 324, da parecchi mesi insiste un cantiere a bordo strada per ricostruire il muro di sostegno verso valle, ovvero sopra il torrente Scoltenna. Il traffico è regolamentato da un semaforo che consente il passaggio alternato ai mezzi in transito. «Ci sono momenti della giornata- aggiunge Nizzi- soprattutto al mattino e nel tardo pomeriggio, in cui si formano lunghe file e l'attraversamento del cantiere diventa problematico. Se poi consideriamo che si avvicina l'inverno ed inizia la stagione turistica immagino che le difficoltà aumenteranno sensibilmente». Sulla tempistica delle opere all'interno del cantiere in questione, già nel settembre scorso erano piovute le critiche della Lapam di Pievepelago.

Sulla vicenda e le proteste per i disagi provocati nella circolazione nella zona e ai pendolari, interviene il sindaco di Pievepelago Corrado Ferroni, che però si dice fiducioso sulla soluzione nel breve periodo del problema e rassicura gli automobilisti: «Le pause di lavoro che hanno interessato il cantiere sono ovviamente tecniche - spiega il primocittadino -nel senso che determinati manufatti necessitano dei dovuti tempi per asciugarsi e stabilizzarsi prima di poter procedere con altre opere. Mi sento comunque di rassicurare tutti dicendo che

entro Natale le opere saranno concluse e che già entro pochi giorni toglieremo il semaforo».

Ovvio che il maltempo di questi giorni e le previsioni meteo dei prossimi che indicano ancora il persistere di brutto tempo finiscano per rallentare anche la fine del cantiere. (f.s.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro