Menu

CRINALE OVEST

Linee elettriche ko e forti ritardi per corriere e bus

Ottanta centimetri di coltre nella zona di Palagano e Montefiorino e quaranta sul versante di Prignano. Il fenomeno è cominciato dal tardo pomeriggio di domenica poi è proseguito per tutta la notte,...

Ottanta centimetri di coltre nella zona di Palagano e Montefiorino e quaranta sul versante di Prignano. Il fenomeno è cominciato dal tardo pomeriggio di domenica poi è proseguito per tutta la notte, creando non pochi problemi a chi si doveva recare al lavoro nella mattinata di ieri. In zona si è registrata anche la mancanza della corrente elettrica per gran parte della notte, anche se gli addetti dell'Enel si sono prodigati per ripristinare il servizio. Ma la neve caduta, pesante perché imbevuta di acqua, ha fatto evidenziare la carenza di manutenzione che c'è nelle linee, con rami che sono caduti su di esse, lasciando senza corrente elettrica e perciò senza riscaldamento gran parte dei paesi collinari. La fornitura di corrente è tornata regolare solo nella tarda mattinata di ieri. La caduta dei rami è avvenuta anche nelle vicinanze di strade provinciali, come quella per Polinago, lasciando il passaggio alternato e problematico. Invece la pulizia delle strade è stata puntuale, infatti

gli spartineve nella notte hanno tenuto le strade pulite e percorribili con gomme da neve termiche. La neve è stata causa di ritardi delle corriere che dall'appennino ovest, scendono trasportando gli scolari e gli insegnanti alle superiori di Sassuolo.

Luciano Castellari

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro