Menu

Lavori per centomila euro Riapre l’asilo di Monchio

Palagano. Da lunedì riprenderanno le lezioni alla scuola materna della frazione chiusa un anno fa a causa dei danni prodotti dal terremoto in Appennino

PALAGANO. Lunedì riapre alle lezione la scuola materna di Monchio che, per un cedimento strutturale delle fondamenta, era stata chiusa ed evacuata un anno fa. Domani gli operai comunali dovrebbero provvedere al trasloco dei materiali e degli arredi e lunedì mattina i dodici bambini della frazione dovrebbero riprendere le lezioni nella “loro” scuola. Ad annunciarlo è il sindaco di Palagano, Fabio Braglia, che ha seguito passo passo i lavori di consolidamento e messa in sicurezza della struttura, intervento che ha impegnato centomila euro, in buona parte finanziamenti della Regione con una compartecipazione dell’amministrazione comunale. «Sono stati sistemati tutt’intorno micropali con materiali appositi per mettere in sicurezza le fondamenta e sono anche stati installati tiranti ed è stata completata la ristrutturazione interna - ha spiegato il sindaco - tempo permettendo, lunedì la struttura dovrebbe riaprire e ospitare nuovamente le lezioni, che finora si sono svolte nelle strutture parrocchiali». La chiusura era stata disposta lo scorso anno a gennaio con un'ordinanza urgente per motivi di sicurezza. L’edificio era stato infatti dichiarato in parte inagibile in conseguenza di una scossa di terremoto che

aveva interessato l’Appennino. Il cedimento strutturale aveva interessato entrambi i piani della struttura. La scossa del gennaio 2012 aveva indotto i tecnici ad effettuare sopralluoghi anche nelle scuole di Pievepelago e Frassinoro, risultato a posto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro