Menu

Saggio trionfale per la scuola alberghiera di Serramazzoni - VIDEO

Oltre trecento gli invitati alla scuola di ristorazione dell’Appennino: premi ai ragazzi e riconoscimento per il loro impegno e i risultati raggiunti

“Atmosfera Serra”. Ecco il tema scelto dalla Scuola Alberghiera e di Ristorazione per il saggio finale, tenutosi ieri sera in sede, con oltre trecento invitati, tra cui Matteo Ricchetti, ex presidente del Consiglio Regionale, Francesco Ori, assessore provinciale e William Ballotta, Cisl Modena. «I ragazzi si sono impegnati durante tutta la giornata – racconta il direttore, Giuseppe Schipano – divisi in diversi gruppi. È un momento importante per loro e per la scuola. Ve ne sono state altre durante l’anno, ma questa è l’iniziativa finale e i ragazzi vi arrivano più preparati. È il premio di diversi anni di lavoro, il talento c’è e c’è sempre stato. Sono fiducioso per il futuro di questi ragazzi». «Siamo molto ottimisti per questi giovani – concorda il presidente dell’Ial, Francesco Falcone – e orgogliosi di loro. L’istituto rappresenta una rete d’eccellenza; gli allievi

hanno tutte le competenze per entrare nel mondo del lavoro». Miglior allievo della scuola è stato nominato Marco Badiali; l’Oscar alla pasticceria è andato a Simone De Gaetano. Il miglior chef è stato Leonardo Ruini. Infine, la best nomination della classe terza è stato Vytautas Pieri.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro