Menu

L’auto della scorta di Falcone contro le mafie

Domani dalle 9 alle 12.30 in piazza Torre a Modena sarà esposta l’auto della scorta del giudice Giovanni Falcone per iniziativa dell’associazione modenese “Buona nascita” in collaborazione con l’assoc...

Domani dalle 9 alle 12.30 in piazza Torre a Modena sarà esposta l’auto della scorta del giudice Giovanni Falcone per iniziativa dell’associazione modenese “Buona nascita” in

collaborazione con l’associazione “Quarto Savona Quindici” di Palermo e Anioc (Associazione nazionale insigniti delle onoranze

cavalleresche) della provincia di Modena, con il patrocinio del Comune di Modena e altri Enti e Istituzioni.

Con l’iniziativa intitolata “Pensavano di fermarli!” si vuol «mandare un segnale forte e chiaro: I nostri territori e il tessuto sociale sono attenti e non apriranno le porte alla criminalità organizzata».

L’auto della scorta si sposterà poi nei comuni colpiti dal terremoto (nel pomeriggio di venerdì a Finale Emilia, quindi sabato 25 mattina a

Castelfranco e, infine, nel pomeriggio a Carpi).

Alle ore 11 si svolgerà una cerimonia

commemorativa alla quale sono invitate le autorità civili, militari e religiose. Davanti anche a Tina Montinaro, vedova di Antonio Montinaro, caposcorta

di Falcone, sarà il sindaco di Modena Giorgio Pighi a tenere un breve discorso. Il tenore Matteo Macchioni canterà l’inno di Mameli.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro