Menu

concordia

Compra auto non revisionata La Pm denuncia il venditore

CONCORDIA. Si è recato a Mantova per sottoporre la sua Mercedes, acquistata pochi mesi prima, all’annuale revisione. Ma al momento di consegnare il libretto ha avuto un’amara sorpresa: la vettura non...

CONCORDIA. Si è recato a Mantova per sottoporre la sua Mercedes, acquistata pochi mesi prima, all’annuale revisione. Ma al momento di consegnare il libretto ha avuto un’amara sorpresa: la vettura non poteva circolare per un fermo amministrativo risalente al luglio 2011. Il nuovo proprietario ha cercato di capire l’inghippo, ha contattato il concessionario dove aveva acquistato il mezzo, ma non è riuscito ad avere una risposta soddisfacente. E così, prima di rivolgersi alla motorizzazione di Modena, ha scelto di chiedere aiuto alla polizia municipale dell’Area Nord. Si è recato negli uffici di Concordia e ha trovato la disponibilità indispensabile: gli agenti si sono fatti consegnare il libretto e hanno avviato le indagini a ritroso, scoprendo come l’auto risultasse di fatto revisionata in un’officina di Torino a luglio 2011 quando il vecchio proprietario era stato accompagnato dalla polizia per un intervento immediato dopo aver circolato a lungo senza la vettura in regola. Ma seppur il libretto avesse un “regolare” bollino, la stessa officina piemontese ha confermato alla municipale che l’auto non aveva superato il test.

Di fatto, è questa la conclusione a cui sono arrivati gli agenti, il vecchio proprietario, un 60enne di Roma, aveva falsificato il bollino per vendere una vettura in regola. L’uomo è stato denunciato per truffa mentre il nuovo proprietario ha evitato la denuncia per falsa documentazione e il sequestro del mezzo, provvedimento che scatta in automatico ogni qual volta le forze dell’ordine scoprono una vettura non revisionata.

L’intervento della municipale è stato inoltre decisivo per evitare un’enorme

perdita di tempo: se non fosse stata scoperta la truffa il proprietario avrebbe dovuto sottoporre la Mercedes ai test solo recandosi alla motorizzazione di Roma o di Modena (stop previsto di circa 45 giorni date tutte le procedure amministrative) oppure nell’officina di Torino. (f.d.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro