Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Allarme West Nile, Modena alza la barriera di protezione

Ordinanza del Comune relativa alle iniziative in aree verdi per prevenire il virus delle zanzare. Si affiancano a quelli pubblici. La periodicità deve essere settimanale

Per prevenire il rischio di infezioni Da punture di insetti, in particolare il virus west nile che può essere trasmesso dalle zanzare e che ha già fatto registrare alcuni casi di contagio nel territorio provinciale, il comune di Modena ha stabilito l'obbligo, fino alla fine di ottobre, di specifici trattamenti straordinari nelle aree verdi in cui si svolgono manifestazioni serali. Lo prevede un'ordinanza comunale che, quindi, affianca ai trattamenti già in corso da parte del comune per le at ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Per prevenire il rischio di infezioni Da punture di insetti, in particolare il virus west nile che può essere trasmesso dalle zanzare e che ha già fatto registrare alcuni casi di contagio nel territorio provinciale, il comune di Modena ha stabilito l'obbligo, fino alla fine di ottobre, di specifici trattamenti straordinari nelle aree verdi in cui si svolgono manifestazioni serali. Lo prevede un'ordinanza comunale che, quindi, affianca ai trattamenti già in corso da parte del comune per le attività pubbliche ulteriori iniziative da parte degli organizzatori privati. I trattamenti devono essere realizzati da ditte specializzate, secondo le modalità indicate dalle linee guida della regione. Vengono effettuati nelle ore notturne con prodotti insetticidi scelti tra quelli a minor tossicità e bassa persistenza nell'ambiente; è prevista l'affissione di cartelli informativi almeno 24 ore prima e per la settimana successiva; in caso di più manifestazioni pubbliche nella stessa area, la periodicità dei trattamenti deve essere settimanale.

Per chi non realizza i trattamenti è prevista una sanzione da 50 a 150 euro, oltre all'obbligo di eseguirli entro le 24 ore e comunque prima della manifestazione. Un'ulteriore sanzione da 80 a 480 euro è prevista per chi non esegue i trattamenti nei tempi indicati. L'ordinanza (www.Comune.Modena.It/ordinanze) dispone anche le modalità di conservazione della documentazione che attesta l'effettuazione dei trattamenti.