Quotidiani locali

Forum Eventi in arrivo Mieli, Volo, Avallone e Manfredi

Grandi scrittori, volti noti dello spettacolo e della cultura, prestigiose firme del giornalismo e imprenditori saranno protagonisti al Forum Guido Monzani. Dopo i primi appuntamenti, ora è il turno di sei nuovi incontri.

Saranno i libri e i loro autori i protagonisti nel nuovo calendario autunnale di “Forum Eventi”, che prosegue a Modena fino domenica 15 dicembre. Grandi scrittori, volti noti dello spettacolo e della cultura, prestigiose firme del giornalismo e imprenditori saranno protagonisti al Forum Guido Monzani. Dopo i primi appuntamenti in calendario che si sono chiusi ieri, ora è il turno di sei nuovi incontri.

Paolo Mieli, Silvia Avallone, Fabio Volo, Valerio Massimo Manfredi sono alcuni dei nomi che si alterneranno sul palco del Forum Monzani di Modena.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso rigorosamente gratuito.

La rassegna è organizzata dalla Banca popolare dell’Emilia Romagna con il patrocinio del Comune di Modena.

La seconda parte della rassegna autunnale si apre giovedì 14 novembre alle 21 e si faranno “I conti con la storia”, l’ultima opera di Paolo Mieli edita da Rizzoli. Con la competenza dello storico e la passione del giornalista, l’autore imbastisce una trama di storie, grandi e piccole, che dal lontano passato si intrecciano con le contraddizioni e gli inganni della recente storia d’Italia: ricostruzioni inconciliabilmente diverse di eventi passati, falsi storici, revisioni e riscritture. In un Paese lacerato da divisioni che paiono insanabili, infatti, l’uso della memoria è utensile prezioso e strumento di potere.

Sarà invece la toccante vicenda di Vigor Bovolenta, il campione volley scomparso in campo lo scorso anno al centro della serata in programma martedì 19 novembre alle 21. Federica Lisi Bovolenta e Anna Cherubini, con il libro “Noi non ci lasceremo mai” (Mondadori), raccontano la storia di un legame durato quindici anni con la forza di una moglie e di una madre che va avanti nonostante tutto, da sola. Il libro è la storia di Federica Lisi, la moglie di Vigor, rimasta vedova con i loro cinque figli "senza istruzioni" come scrive lei. Un libro scritto per comprendere meglio chi era "Bovo", le cose che faceva e quelle in cui, insieme alla moglie, credeva.

Giovedì 28 novembre alle 21 toccherà invece alle atmosfere noir e poliziesche di Maurizio De Giovanni, con “Buio” (Ed. Einaudi). Tornano infatti i bastardi di Pizzofalcone, i “peggiori” poliziotti di ogni distretto. Li hanno riuniti con la certezza che avrebbero fallito, invece hanno sorpreso tutti. Sono ancora più decisi, ancora più arrabbiati. Buio è il secondo episodio della nuova serie di Maurizio De Giovanni ambientato nella Napoli contemporanea. Nel commissariato più chiacchierato della città, i Bastardi si trovano a fronteggiare nuovi crimini da risolvere, mentre i rapporti di lavoro e quelli personali si approfondiscono e si complicano.

Ospite femminile domenica 1 dicembre alle 17. La scrittrice Silvia Avallone arriva al Forum per presentare “Marina Bellezza” (Ed. Rizzoli). In questo atteso nuovo romanzo la storia di una generazione tagliata fuori da tutto, nata al posto sbagliato nel momento sbagliato, che decide di prendere a calci la sorte per ritirarsi sul confine, tornare indietro e disobbedire. Se con “Acciaio” Silvia Avallone aveva anticipato la fine di un benessere che credevamo inesauribile, con questo romanzo ci dice che il destino non è già segnato e che la vera rivoluzione sta nel rimanere, nel riappropriarci della nostra terra senza arretrare di un passo perché, anche se scalzi, furiosi e affamati, ce la faremo.

Il nuovo best seller di Fabio Volo, “La strada verso casa” (Ed. Mondadori) sarà il penultimo appuntamento del Forum in programma sabato 7 dicembre alle 18.30. Il nuovo romanzo dello scrittore bresciano, che è anche deejay e attore, racconta la storia di due fratelli che gli eventi costringono ad avvicinarsi, e a capirsi di nuovo. E di un inconfessabile segreto di famiglia che li segue come un fantasma. Racconta una grande e tormentata storia d'amore che attraversa gli anni, e come tutte le grandi storie d'amore ha a che fare con le cose splendide e con quelle terribili della vita. Racconta il dolore che piega in due e la felicità che fa cantare inventandosi le parole.

A chiudere la rassegna autunnale lo scrittore e storico modenese Valerio Massimo Manfredi, che domenica 15 dicembre alle 17 dà voce nuovamente ad Odysseo nel romanzo “Il mio nome è Nessuno. Il ritorno” (Ed. Mondadori).

Il secondo volume su Odysseo, il grande nòstos. Da Circe alle Sirene, da Polifemo a Penelope, fino all’ultimo, misterioso viaggio dell’eroe che ha attraversato i secoli. Dopo aver cantato la formazione dell’eroe, Valerio Massimo Manfredi da voce nuova al viaggio più avventuroso e affascinante di tutti i tempi. E osa guardare verso l’orizzonte su cui i più grandi poeti si sono interrogati nei secoli: l’Ultimo Viaggio. È mai davvero morto il re di Itaca, figlio di Laerte, l’eroe vagabondo?

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Gazzetta di Modena
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M