Menu

I PRIMI A RIAPRIRE

BASTIGLIA. Alle 10, appena hanno visto che via 1 maggio era accessibile, non ci hanno pensato su. Francesco Bardelli e il figlio, titolari della Zincatura Bastigliese, hanno indossato gli stivali e...

BASTIGLIA. Alle 10, appena hanno visto che via 1 maggio era accessibile, non ci hanno pensato su. Francesco Bardelli e il figlio, titolari della Zincatura Bastigliese, hanno indossato gli stivali e hanno aperto il portone del loro magazzino, il secondo di un lungo stabile, per metà ancora inaccessibile. E mentre usavano gli spazzettoni

per ripulire dal fango hanno iniziato a contattare i clienti. «Avevamo ancora degli ordini da evadere e appena abbiamo visto che la merce era salva abbiamo telefonato - spiega Bardelli - Il muletto funziona, non c’era motivo di perdere altro tempo. Per fortuna il sole ci ha aiutati». (f.d.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro