Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Picchia e minaccia i genitori: arrestato un operaio 28enne

RAVARINO. Ha aggredito i genitori, malmenando il padre e minacciandolo con un coltello per poi inveire sulla madre. È stato così arrestato, mercoledì pomeriggio, un operaio 28enne con le accuse di...

RAVARINO. Ha aggredito i genitori, malmenando il padre e minacciandolo con un coltello per poi inveire sulla madre. È stato così arrestato, mercoledì pomeriggio, un operaio 28enne con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane era già noto ai carabinieri di Ravarino, che qualche mese fa lo avevano già arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo quanto accertato dai militari e ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

RAVARINO. Ha aggredito i genitori, malmenando il padre e minacciandolo con un coltello per poi inveire sulla madre. È stato così arrestato, mercoledì pomeriggio, un operaio 28enne con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane era già noto ai carabinieri di Ravarino, che qualche mese fa lo avevano già arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo quanto accertato dai militari e denunciato dalle vittime, il 28enne è responsabile di una serie di aggressioni fisiche e psicologiche ripetute nel tempo ai danni dei genitori. Mercoledì la violenza ha raggiunto limiti inauditi tanto che il padre è stato trasferito al pronto soccorso dove è stato medicato per una ferita lacero-contusa (tre giorni di prognosi) mentre la madre, sottoposta ad accertamenti, dovrà restare a riposo per una decina di giorni a causa di uno stato ansioso da stress. L’operaio è ora rinchiuso in carcere a Modena.