Quotidiani locali

Lanciata la “Motor & Food Valley”

La vocazione motoristica ed enogastronomica del territorio viene promossa seguendo il percorso ideale lungo via Emilia

Tradizione e innovazione, passione e senso dell'ospitalità, enogastronomia e ingegno si incontrano al Padiglione 26 del Motor Show 2014 in corso Bologna, dove sono protagoniste la Motor Valley e la Food Valley dell'Emilia Romagna.

Seguendo l'ideale percorso della storica Via Emilia, fino al 14 dicembre accanto alla passione e all'ingegno delle due e quattro ruote c'è spazio per l'enogastronomia modenese alla scoperta di quelle eccellenze che hanno fatto dell'Emilia Romagna una regione da record, con 41 prodotti tra Dop e Igp, la maggior parte delle quali riferite alla nostra provincia. Alle 41 eccellenze tra Dop e Igp della regione vanno aggiunti i 18 vini Doc e i 9 Igt, 15 Presidi Slow Food e oltre 200 prodotti tradizionali iscritti nell'Atlante ministeriale.

Al Motor Show 2014 quindi l'Emilia Romagna sfoggia, in vista di Expo 2015, la sua vocazione motoristica ed enogastronomica promuovendo l'offerta turistica legata al mondo delle due e quattro ruote concentrato lungo la Via Emilia, vero fil rouge di un "parco motori" unico al mondo.

È così che alla Motor Valley si legano le eccellenze della Food Valley. Per avere un "assaggio" di questo grande patrimonio e carpirne qualche segreto, c'è "Piacere Modena" e il coordinamento di Apt Servizi, con il meglio della passione motoristica e il meglio della passione per la buona tavola.

“Piacere Modena” è il brand della società Palatipico a cui aderiscono tutti i consorzi di tutela e delle Dop e Igp provinciali oltre al Consorzio Modena a Tavola, Modenatur e Artest. Al Motor Show sono proposti prodotti dei consorzi aderenti a “Piacere Modena”, di Prosciutto di Modena, Parmigiano Reggiano, Amarene Brusche di Modena Igp, Aceto Balsamico di Modena Igp, Marchio Storico dei Lambruschi di Modena e Tutela del Lambrusco di Modena, oltre ai consorzi che sono impegnati nella tutela dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

A queste eccellenze si aggiungono i prodotti dei consorzi Mortadella Bologna Igp.

I visitatori possono fare gustose soste: uno di vendita diretta e uno che, oltre a distribuire materiale promozionale, propone due degustazioni al giorno fino al 14 dicembre: una dalle 11 alle 12 e una dalle 16 alle 17, tutte accompagnate da un calice di Lambrusco. Il progetto “Piacere Modena” nasce con il sostegno determinante della Fondazione Agroalimentare Modenese che promuove lo sviluppo del settore agroindustriale grazie al contributo della Camera di Commercio di Modena e dei Consorzi di tutela. La società ha il compito di promuovere il territorio sul mercato nazionale e internazionale, facendo crescere la conoscenza dei nostri prodotti, garantendone al contempo l'immagine e il profilo qualitativo.

Tra gli obiettivi di “Piacere Modena”, c'è anche quello di riuscire

a consolidare il trend di crescita del comparto agricolo strettamente collegato alle imprese di trasformazione che sono presenti nel nostro territorio, allo scopo di sviluppare l'economia e l'occupazione nonchè qualificare e valorizzare l'accoglienza e l'incoming turistico.

Miria Burani

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare