Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La storia: «Oggi sono felice perchè la fame non è un problema»

Il racconto di Clara, che pesava 146 chili e ora ne ha persi 50 grazie agli amici: «Mi hanno cambiato la vita col sorriso»

MODENA. Un malsano rapporto con il cibo che innesca una lunga guerra nella quale, ogni giorno, si combatte la stessa, dolorosa battaglia. Gioco, sesso, alcol hanno come unico soggetto un nemico: un desiderio insoddisfatto, una sostanza, un atteggiamento mentale. Qualcosa che si è andato insediando nella nostra mente, ma di cui, una volta che ne siamo usciti, possiamo imparare a fare a meno.

Ma la trasformazione più importante sta nell'atteggiamento mentale, nel ritrovato senso della vita». Il ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA. Un malsano rapporto con il cibo che innesca una lunga guerra nella quale, ogni giorno, si combatte la stessa, dolorosa battaglia. Gioco, sesso, alcol hanno come unico soggetto un nemico: un desiderio insoddisfatto, una sostanza, un atteggiamento mentale. Qualcosa che si è andato insediando nella nostra mente, ma di cui, una volta che ne siamo usciti, possiamo imparare a fare a meno.

Ma la trasformazione più importante sta nell'atteggiamento mentale, nel ritrovato senso della vita». Il condizionale sulla “questione fotografia” non è un caso: le persone che frequentano il gruppo di Cibo & Gioia infatti rispettano la tradizione sull'anonimato che ricorda di porre i princìpi al di sopra delle personalità dei singoli componenti del gruppo. «Cibo e Gioia mi ha cambiato tutta la vita, sono passata all'infelicità alla felicità, che è una cosa impagabile» conclude Clara. Per informazioni: presidenzaciboegioia@gmail.com o chiamare il 347.480817272.