Quotidiani locali

INIZIATIVA DEI MARCHI LOMBARDINI E SAMI

Campanone e Arrostichetto: accoppiata speciale a Vinitaly

Sarà una partecipazione a Vinitaly molto particolare, all’insegna dell’innovazione e del trionfo dei sapori, quella che si apprestano ad allestire insieme Sami Srl, azienda di Vignola specializzata...

Sarà una partecipazione a Vinitaly molto particolare, all’insegna dell’innovazione e del trionfo dei sapori, quella che si apprestano ad allestire insieme Sami Srl, azienda di Vignola specializzata nella commercializzazione di carne suina con il celebre marchio del maialino rampante, e Cantine Lombardini, storica azienda di Novellara (Reggio Emilia) specializzata nella produzione di vini tipici del territorio, che proprio quest’anno festeggia i 90 anni della sua fondazione.

Il prodotto più conosciuto e più celebre di questa cantina, il lambrusco “Il Campanone”, convolerà a nozze durante il Vinitaly 2015 con “L’Arrostichetto”, un prodotto innovativo esclusivamente a base di tenero filetto di maiale, ideato e commercializzato da azienda Sami Srl.

«L’innovazione all’insegna dei sapori più tipici della nostra terra – spiega Chiara Lombardini, responsabile commerciale dell’azienda di Novellara – sarà uno dei temi dominanti nel nostro stand a Vinitaly 2015. A poche settimane dall’inizio di Expo e con la volontà di fare conoscere sempre più a un pubblico internazionale le grandi ricchezze gastronomiche che può offrire la nostra terra, abbiamo infatti deciso, per la prima volta, di intraprendere una partnership con un’azienda di riferimento nel comparto delle carni come Sami srl, diventata ormai celebre a livello commerciale per il suo simpatico logo del maialino rampante. Nel nostro stand, presso il padiglione dell’Emilia Romagna, proporremo quindi ai nostri ospiti la degustazione de “Il Campanone” in versione da 90° anniversario, assieme a “L’Arrostichetto”, un prodotto innovativo a base di tenero filetto di maiale avvolto attorno a un osso di stinco suino».

Il titolare di Sami, Pier Luigi Montorsi, ha aggiunto: «L’Arrostichetto

ha superato molto positivamente i test di degustazione che abbiamo condotto in questi mesi e ora ci apprestiamo a lanciarlo in grande stile sul mercato. La vetrina del Vinitaly, con i suoi numerosi ospiti e buyer internazionali, rappresenta senz’altro una grande opportunità». .ped.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie