Quotidiani locali

Modena diventa capitale di Wikipedia

Oggi l’assemblea dei volontari. Andrea Zanni: «La nostra prima missione è portare la cultura in mezzo alla gente»

Modena capitale di Wikipedia. Oggi a Modena si terrà l'assemblea annuale dell’Associazione Wikimedia Italia. Wikimedia Italia è la corrispondente ufficiale italiana di Wikimedia Foundation che gestisce alcuni dei più grandi progetti di collaborazione del mondo, inclusa Wikipedia, e attraverso l'opera dei suoi volontari si occupa della diffusione del sapere e della cultura, favorendo un'informazione indipendente e disponibile online, con contenuto libero e modificabile dalla comunità degli utenti. Dal 2014 alla guida di Wikimedia Italia, associazione di promozione sociale che conta 391 soci membri, c'è il modenese Andrea Zanni, 30 anni, diplomato al liceo classico San Carlo, laureato in Matematica all'Università di Modena e Reggio Emilia con un master in biblioteconomia digitale, bibliotecario digitale al MediaLibraryOnline.

«Attraverso Wikisource ho scoperto e mi sono innamorato dell'ambito delle biblioteche digitali - racconta Zanni - Secondo lo studioso americano David Lankes “La missione dei bibliotecari consiste nel migliorare la società facilitando la creazione di conoscenza nelle comunità di riferimento. Le idee di Lankes sono parte importante della mia visione dell'essere bibliotecario e della mia attività di volontariato con Wikimedia”. Comunità, cultura, condivisione moltiplicate da internet: con Wikipedia la conoscenza è a portata di tutti e tutti possono contribuire a diffonderla e ad alimentarla. Per dare qualche numero, circa 8mila persone producono più di 5 contenuti al mese per Wikipedia. Con essa, abbiamo tra le mani la possibilità di attuare una rivoluzione culturale dal basso, in cui tutti sono chiamati a dare il proprio contributo, a partire da coloro che di cultura se ne occupano quotidianamente ovvero ricercatori, docenti e bibliotecari».

leggi anche:

«Non ci sono criteri di selezione degli utenti, chiunque può scrivere su Wikipedia ma ci sono criteri di selezione per gli articoli ovvero criteri di enciclopedicità costruiti dalla comunità», spiega Zanni. I volontari di Wikimedia Italia, che si sostiene attraverso donazioni e il 5 per mille, sono impegnati a promuovere la conoscenza e l'uso di progetti a “contenuto aperto”.

«Uno dei progetti più ambiziosi di Wikimedia Italia è “Wiki Loves Monuments Italia”, un concorso fotografico che valorizza il patrimonio culturale italiano attraverso la raccolta virtuale delle fotografie fatte dagli utenti - spiega Zanni - Più semplice a dirsi che a farsi perché in Italia le leggi dicono che non è possibile fotografare un monumento e metterlo su Wikipedia senza autorizzazione del possessore del bene. E così, in accordo con il ministero dei Beni culturali, stiamo lavorando per ottenere queste autorizzazioni. Il mio lavoro per Wikimedia Italia, che in realtà è volontariato, mi porta spesso a viaggiare - conclude Zanni, il cui mandato di presidenza è in scadenza, si è ricandidato e l'assemblea del 21 sarà anche occasione di votazioni - Abbiamo diversi progetti in cantiere, facciamo molti corsi sia per bibliotecari che per utenti delle biblioteche e personalmente seguo molto i rapporti con bibliotecari e biblioteche perché la nostra missione è proprio quella di portare la cultura e i valori della condivisione fuori dal computer, tra la gente. Bisogna parlare di futuro delle biblioteche - scrive Zanni sul suo blog http://aubreymcfato.com/ - Bisogna rimettere in questione, nel 2015, la biblioteconomia come disciplina e una biblioteconomia come prassi professionale perché, sempre più spesso, non riescono a tenere il passo con i tempi e, soprattutto, con le sfide che i tempi si portano dietro». Per associarsi e sostenere l'attività dell'associazione http://wiki.wikimedia.it/wiki/Iscrizioni.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista