Quotidiani locali

castelvetro

Premio per il re del Lambrusco Chiarli e lo chef Borsarini

CASTELVETRO. Uno è l’artefice del decollo mondiale del Lambrusco, l’altro uno dei più rinomati chef di Castelfranco. Sono, rispettivamente Anselmo Chiarli e Carlo Alberto Borsarini (del ristorante la...

CASTELVETRO. Uno è l’artefice del decollo mondiale del Lambrusco, l’altro uno dei più rinomati chef di Castelfranco. Sono, rispettivamente Anselmo Chiarli e Carlo Alberto Borsarini (del ristorante la Lumira di Castelfranco), premiati a Castelvetro, in occasione della quarta edizione di “Dire Fare Sognare”, riconoscimento alla cultura del cibo e del vino della nostra

regione, promosso dal progetto culturale Partesa.

A scegliere entrambi tre tra le più illustri firme della critica enogastronomica nazionale: Andrea Grignaffini (critico enogastronomico), Elsa Mazzolini (giornalista enogastronomica) e Alessandra Meldolesi (giornalista gastronomica).

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik