Quotidiani locali

Castelvetro ha brindato con Calici di stelle

Centro storico affollato per gustare i vini del produttori tipici, venduti 800 coupon per gli assaggi

CASTELVETRO. Tanti brindisi sotto le stelle nell’incantevole cornice del centro storico che si è vestito a festa, per fare bella mostra di sé e delle eccellenze tipiche del territorio.

Anche a Castelvetro è stato un successo oltre ogni aspettativa per “Calici di Stelle”, l’ evento che si è svolto in molte piazze italiane, confermandosi una delle manifestazioni estive di maggiore rilevanza, nel panorama dell’enoturismo nazionale, promosso da Associazione nazionale città del vino e movimento turismo del Vino, che riunisce produttori vitivinicoli e specialità di gastronomia tipica.

In una serata, che ha miscelato il buon sapore dell’enogastronomia di qualità alla magia delle stelle cadenti, ammirate da quello splendido gioiello architettonico che è piazza della Dama, centinaia di persone hanno potuto apprezzare il meglio di Castelvetro.

Calici di stelle quest’anno, godeva del Patrocinio della Regione “L’Emilia Romagna a Expo Milano 2015”, ed è organizzato dal consorzio Castelvetro di Modena, con il Comune e l’associazione Dama Vivente.

«Oltre ottocento persone hanno acquistato il “Kit Calici di Stelle” comprensivo di calice in vetro, comoda tasca portabicchiere e coupon per degustazioni gastronomiche – commenta Sara Brighetti, del Consorzio Castelvetro – e ha avuto così la possibilità di passeggiare liberamente degustando le eccellenze del territorio e assistere agli spettacoli. Il bilancio, quindi, è completamente positivo. La serata è stata apprezzata da tanti visitatori che si sono addentrati alla scoperta delle nostre tipicità e agli eventi proposti».

Tanti applausi anche per gli artisti che si sono esibiti in diversi angoli del centro. In Piazza della Dama, in particolare, protagonisti sono stati il rocker modenese Antonio Rigo Rigetti e l’armonicista Franco Anderlini, che hanno introdotto il consueto appuntamento con il

direttore del Planetario di Modena, Pierluigi Giacobazzi, per procedere all’osservazione e alla contemplazione della volta celeste. Nel Piazzale della Chiesa sono andati in scena i “Nearly Jazz and Bossa… in wine”, con Greta Bortolotti (voce) e Marcello Credi (pianoforte).

Serena Arbizzi

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon