Quotidiani locali

Vai alla pagina su Terremoto in Emilia

Terremoto, scossa avvertita nella Bassa e Modena: magnitudo 3,5

La terra ha tremato alle 12.35, La scossa è stata di magnitudo 3.5 con epicentro a tre chilometri da Mirandola. E'  stata sentita in tutto il territorio dell'Area Nord. A Mirandola gli alunni sono stati fatti evacuare dalle scuole. Un'altra scossa di 2.3 era stata registrata alle 12,08. Il sisma è stato avvertito anche a Modena e in particolare ai piani alti.

SI TORNA IN CLASSE. La paura è passata e gli edifici non hanno subito alcun danno. Si torna alla normalità quindi in tutte le scuole della Bassa e del Modenese dopo la doppia scossa di martedì 20 ottobre che ha visto nuovamente la rtrra tremare con magnitudo a 3.5.

Terremoto, torna la paura: tra gli studenti fuggiti dalla scuola Una doppia scossa, di cui una di magnitudo 3,5, nel giro di mezz'ora hanno fatto ripiombare la Bassa modenese nella paura del terremoto. Per fortuna solo la solita sensazione di timore, ma nessun danno. Ecco le reazioni degli studenti davanti la scuola della popolazione e il punto dell'assessore Ganzerli dopo i controlli. Video di Gino Esposito L'articolo

Gli istituti saranno aperte regolarmente per alunni e insegnanti. I Comuni dell'area hanno disposto controlli subito dopo le nuove scosse in tutti gli edifici pubblici e in tutte le scuole di ogni ordine e grado e non sono stati riscontrati danni.

LA PAURA E' RIAFFIORATA. La sospensione delle lezioni è stata dunque limitata alle due scosse a breve distanza nella mattinata del 20 ottobre di magnitudo 2,3 e soprattutto 3,5 con epicentro a tre chilometri da Mirandola, avvertita alle 12.35  del 20 ottobre a Modena e nella Bassa.

A Mirandola gli alunni sono stati fatti uscire dalla scuole,  Una scossa era stata in precedenza registrata da Ingv sempre nel modenese alle 12,08, con magnitudo 2.3.

Per il momento non sono stati segnalati danni a cose o persone. Molte le chiamatde ai vigili del fuoco e gente in strada. Il sisma è stato avvertito anche a Modena, in particolare ai piani più alti. L'epicentro è stato registrato a una profondità di 4,4 chilometri nell'area delle Valli tra Mirandola e Poggio Rusco.

Intorno alle 14.42 con un tweet la regione Emilia Romagna ha confermato che al di là della paura comprensibile per la scossa non si registrano danni particolari nelle zone di Mirandola, San Felice e Finale, dove soprattutto la scossa di magnitudo 3.5 è stata avvertita in modo netto.

DA MEDOLLA: "Qui tutto ok". Il sindaco di Medolla ha rapidamente fatto effettuare un giro di sopralluogo in tutti gli edifici pubblici e di competenza comunale assicurando che non ci sono problemi. Per approfondimenti clicca qui

Comuni entro 20 km dall'epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio ( Istat 2011 ).
Comune Prov Dist Pop
Mirandola MO 4 23960
Medolla MO 6 6322
San Felice sul Panaro MO 6 11026
Cavezzo MO 9 7196
San Giovanni del Dosso MN 9 1298
San Possidonio MO 9 3621
Poggio Rusco MN 10 6521
Concordia sulla Secchia MO 11 8968
Camposanto MO 11 3171
San Giacomo delle Segnate MN 11 1779
Schivenoglia MN 12 1240
Villa Poma MN 12 2033
San Prospero MO 13 5841
Magnacavallo MN 14 1669
Finale Emilia MO 16 15713
Pieve di Coriano MN 16 1041
Moglia MN 17 5923
Novi di Modena MO 17 10972
Quistello MN 17 5722
Quingentole MN 18 1194
Ravarino MO 18 6165
Crevalcore BO 19 13527
Carbonara di Po MN 19 1333
Bomporto MO 19 9761
Revere MN 19 2545
Borgofranco sul Po MN 19 790
Sermide MN 20 6262
Serravalle a Po MN 20 1593

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon