Quotidiani locali

Tra hacker e sicurezza inaugura Cyber Academy

Una domenica ricca di appuntamenti dedicati al digitale al San Filippo Neri Il rettore Andrisano: «È la sfida del futuro e noi vogliamo giocarla davvero»

Creatività e sicurezza informatica, artigiani digitali e Internet delle cose, seminari universitari e videogame realizzati sui banchi delle elementari, stampanti 3D e robot per controllare il risparmio energetico. Sono solo alcuni degli spunti sulla cultura digitale che sta offrendo la prima edizione di “Modena Smart Life”, l’iniziativa promossa dalla Fondazione San Filippo Neri iniziata ieri e in programma fino a domani, con il patrocinio del Comune di Modena, della Regione Emilia-Romagna e della Camera di commercio di Modena.

Il tema di domenica è “La sicurezza digitale è fondamentale” con l’inaugurazione, alle 17.30, della prima Cyber Security Academy”, il corso di perfezionamento promosso dall’Università di Modena che si propone di creare nuove figure professionali in grado di affrontare e risolvere tutti i problemi legati alla sicurezza informatica aziendale e istituzionale.

Molto entusiasta il rettore dell’università Angelo Andrisano: «Sappiamo che quella della sicurezza informatica è la sfida del futuro, e noi vogliamo giocarla da subito. Questa iniziativa pone il nostro ateneo in un ruolo di primo piano per diversi motivi. Docenti di altissimo livello e aziende saranno insieme per scoprire ragazzi che avranno uno sbocco lavorativo immediato grazie alle loro caratteristiche. In più si fortifica il legame con la ricerca con altri ambiti dei nostri corsi di laurea: penso all’automotive, ormai strettamente legata all’informatica. E chi come noi sviluppa motori non può non essere ai vertici anche nell’informatica e in tutto ciò comporta la sicurezza tecnologica».

Domani è la volta del “Futuro digitale” con appuntamenti dedicati all’Internet delle cose, alle sfide del mondo del lavoro nelle fabbriche 4.0, alle soluzioni tecnologiche a cui lavora la Pubblica amministrazione per gestire la complessità. In programma appuntamenti in collaborazione con Digital Meet 2016 e Smart Iot Expo come i convegni “Il futuro è una cosa digitale” (dalle 9.30) e “L’etica ai tempi di Internet” (dalle 18).

Per tutto il giorno nella piazzetta del San Filippo Neri sarà allestita l’esposizione di Smart Iot Expo con esibizioni e dimostrazioni pratiche a cura di una ventina

di start up e aziende innovative: dagli occhiali intelligenti al sistema per il controllo della sicurezza domestica, dal robottino che si occupa del risparmio energetico alla modalità per recuperare la bicicletta rubata, fino al controllo della produzione da remoto delle macchine utensili.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista