Quotidiani locali

consegnato ai carabinieri

Modena, il mistero del Rolex ritrovato e mai perso

Lo ha consegnato una donna 55enne ai carabinieri di viale Tassoni. Quel Rolex, ancora riposto nella sua custodia originale e con annessa la garanzia, lo aveva trovato a terra nei pressi della banca...

MODENA. Lo ha consegnato una donna 55enne ai carabinieri di viale Tassoni. Quel Rolex, ancora riposto nella sua custodia originale e con annessa la garanzia, lo aveva trovato a terra nei pressi della banca Unicredit di via Selmi. Si tratta di uno dei tanti ritrovamenti fatti dai modenesi e poi affidati all’Arma affinché vengano ridati ai legittimi proprietari, ma la storia del costoso orologio - 6mila euro di valore stimato - rimane un mistero.

Perché i militari, partendo dal numero seriale, sono risaliti fino al negozio che lo aveva in vendita. Si tratta di un esercizio monomarca del centro storico di Milano. Ma lì si ferma, al momento, la ricostruzione.

Escluse le possibilità che sia stato rubato oppure sia parte del bottino di una rapina, resta la strada dell’eventuale truffa a domicilio. Per verificarlo però gli accertamenti sono in corso. Un’altra ipotesi porta allo

smarrimento di un facoltoso modenese, che lo aveva appena prelevato in una cassetta di sicurezza. Fatto sta che i carabinieri stanno lavorando per ricostruire il percorso di quel Rolex Submariner mentre i modenesi si distinguono tuttora per qualche sprazzo di alto senso civico. (fd)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista