Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

 Mattarella a Mirandola: "Confermo impegno: tutta Italia con Emilia"

Nel giorno del quinto anniversario del secondo tragico terremoto in Emilia il presidente della repubblica partecipa a un convengo su scuola e ricostruzione e visita la zona terremotata Segui il racconto della giornata

MIRANDOLA. "C'è una particolarità che Questo evento di cinque anni fa ha ricordato al nostro paese, ancora una volta: la fragilità del nostro territorio nazionale. Tre anni prima c'era stato il terremoto dell'aquila, quattro anni dopo c'è stato quello del centro italia.

Mirandola, l'abito tricolore di Mbayeb

Questi eventi richiamano l'esigenza di curare il nostro territorio e mettere in sicurezza le sue s ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRANDOLA. "C'è una particolarità che Questo evento di cinque anni fa ha ricordato al nostro paese, ancora una volta: la fragilità del nostro territorio nazionale. Tre anni prima c'era stato il terremoto dell'aquila, quattro anni dopo c'è stato quello del centro italia.

Mirandola, l'abito tricolore di Mbayeb

Questi eventi richiamano l'esigenza di curare il nostro territorio e mettere in sicurezza le sue strutture abitative e produttive". Lo segnala il presidente della repubblica, sergio mattarella, parlando a mirandola di fronte ad autorità, istituzioni e giovani riuniti a cinque anni dalla seconda scossa del sisma emiliano.

Mirandola, il presidente Mattarella rende omaggio alla Bassa nell'anniversario del terremoto

"Qui- continua il capo dello stato a proposito della ricostruzione in emilia-romagna- avete ricostruito e state ancora ricostruendo con standard di sicurezza, per condizioni di maggiore tranquillità. Sono condizioni che vanno estense ovunque, che vanno realizzate anche nelle zone di recente colpite".

La visita di Mattarella a Mirandola, tra scuole e tecnopolo

Mattarella l'ha detto prima che vasco errani, l'ex governatore e commissario alla ricostruzione in emilia-romagna oggi impegnato nello stesso ruolo nell'italia centrale, ricevesse in sala, presente, un lungo applauso, dopo l'omaggio dal palco del governatore stefano bonaccini; così come l'ha ricevuto (a distanza) l'allora capo della protezione civile franco gabrielli per il suo lavoro in quei difficili mesi del 2012 e non solo.

Mirandola, l'abito tricolore di Mbayeb sfoggiato durante la visita di Mattarella

Mattarella prosegue parlando nell'aula Magna "montalcini", e rifancendosi anche alle parole sul palco prima di lui dell'architetto mario cucinella: "avete scelto le scuole e le aziende come priorità della ricostruzione. Dico grazie al corpo docente per l'attività scolastica mai interrotta, e non poteva che essere così nella terra di Pico della Mirandola.

Mirandola, il discorso del presidente Mattarella

È Stato questo il primo segno della capacità di riprendere una vita normale. Come sottolinea cucinella, è vero: una scuola o un'azienda accogliente, osserva mattarella, consente di studiare o lavorare meglio".

La visita di Mattarella a Mirandola, tra scuole e tecnopolo

In questo senso, il presidente della repubblica ha lodato imprenditori e lavoratori del cratere emiliano: "le aziende grazie a imprenditori e lavoratori sono state capaci di far fronte alle difficoltà migliorando addirittura le condizioni pruduttive. C'è stata la solidarietà di un intero paese, il sostegno pubblico, ma il merito di imprenditori e lavoratori- rimarca mattarella- è davvero esemplare".