Quotidiani locali

FORMIGINE. DOMANI ALLA SALA DELLA LOGGIA 

Trivellazioni, incontro con la Regione

FORMIGINE. Si torna a parlare in pubblico della possibilità di test nella vallata del Secchia per conoscere la presenza di eventuali giacimenti di idrocarburi, in forma liquida e gassosa, nel...

FORMIGINE. Si torna a parlare in pubblico della possibilità di test nella vallata del Secchia per conoscere la presenza di eventuali giacimenti di idrocarburi, in forma liquida e gassosa, nel sottosuolo. Domani, alle 20.30, nella sala della Loggia è in programma un incontro organizzato dalla Regione su “Tutela ambientale nei permessi di ricerca idrocarburi” con la partecipazione delle assessore Palma Costi e Paola Gazzolo, incentrato sul progetto “Bugia” dell’azienda petrolifera statunitense Aleanna Resources. Di cosa si tratta? Di un piano che prevede la possibilità di verifiche con sonde “a sonar” in una fascia attorno al Secchia che comprende una parte del territorio di Rubiera vicino al corso del fiume e, sul versante modenese, i comuni di Fiorano, Formigine e Sassuolo. “Bugia” ha ottenuto un primo via libera dalla Regione nel 2009 per una zona molto più ampia, che comprendeva gran parte della pedecollina modenese e reggiana (dal confine con Modena sino a Quattro Castella). Nel settembre 2016, l’attuale giunta regionale ha concesso il permesso per i test in un’area più ristretta, ovvero Rubiera, Fiorano, Formigine, Sassuolo, Modena capoluogo e Castelnuovo Rangone. Per ora l’azienda ha deciso di avviare i test nel tracciato che comprende porzioni del terreno di Rubiera, Fiorano, Formigine, Sassuolo. L’annuncio ha generato tante polemiche e timori per le possibili conseguenze. Il via libera alla concessione riguarda solo dei test non invasivi, effettuati in superficie grazie a macchine in grado di ricostruire la consistenza del terreno sottostante per km e capaci quindi di stabilire la possibile presenza di giacimenti di idrocarburi, in formato liquido o gassoso. In caso di risultati positivi chiaramente si potrebbe ragionare di attività estrattive, anche se per ora siamo nel campo delle ipotesi. A Rubiera il consiglio
comunale ha espresso parere contrario ai test e nel frattempo la Regione ha chiesto al ministero dello Sviluppo economico la sospensione di sei mesi delle attività per approfondire la questione. E adesso organizza questo primo incontro pubblico sul tema, in programma domani a Formigine.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro