Quotidiani locali

il progetto 

I profughi puliranno con Aimag

La multiutility, inoltre, insegnerà ai richiedenti asilo la differenziata

Se ne sta parlando sempre più insistentemente e, dalla diretta interessata arrivano le conferme. I profughi potrebbero essere utilizzati da Aimag per effettuare lavori di pulizia.

«Stiamo aspettando che l’amministrazione ci comunichi le caratteristiche del progetto - commentano dalla multiutility - si è parlato dell’impiego dei profughi per fare le pulizie».

Intanto è imminente un incontro tra Aimag e chi “gestisce” i profughi alloggiati nella palazzina di via Carlo Marx, affittata alla cooperativa L’angolo: oggetto dell’appuntamento sarà l’insegnamento delle regole di raccolta differenziata dei rifiuti. «Si parla di una ventina di persone al massimo - dicono da Aimag - Ci incontreremo nei prossimi giorni con i mediatori. Siccome abiteranno
a Carpi, questi nuovi cittadini devono apprendere e impratichirsi con le norme che regolano la raccolta dei rifiuti».

Dal Comune fanno sapere che il progetto è confermato e a breve si terrà un incontro in cui verranno definiti i dettagli di quest’esperienza. (s.a.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon