Quotidiani locali

Guida ubriaco a Carpi, la moglie fa peggio

Il marito, fermato dai carabinieri, la chiama in soccorso, ma anche lei è alticcia

CARPI Dopo le scuse più improbabili per giustificare la guida in stato d’ebbrezza, ecco che la saga degli ubriachi al volante si amplia con un’intera famiglia finita nei controlli dei carabinieri. È accaduto l’altra sera in centro quando un uomo è incappato nella verifica. L’etilometro ha dato esito positivo e i militari hanno invitato il 50enne a chiamare qualcuno che potesse portare a casa la vettura. Non è stato possibile confiscarla in quanto non intestata al conducente. Sul posto si sono quindi portati la moglie ed il figlio, ma prima di affidare l’auto, la pattuglia ha voluto eseguire una verifica ulteriore. E, sorpresa, anche la donna è risultata alticcia come del resto il figlio. Nei confronti della donna è scattata la denuncia per guida in stato d’ebbrezza mentre il ragazzo, in quel momento soltanto

trasportato, se l’è cavata non essendoci contestazioni. A quel punto l’auto è stata presa in carico dai carabinieri, che nel weekend hanno fermato altre cinque persone ubriache al volante: una in città, un’altra a Medolla e le restanti tre tra Finale e San Martino Spino.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon