Quotidiani locali

Modena, una colf che arrotondava spacciando droga

Nei guai una 46enne filippina, trovata con la pericolosa droga Shaboo,  è stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio. Il fidanzato della donna, trovato nella stessa abitazione, risulta avere precedenti proprio per droga

MODENA. Lavorava come colf ed arrotondava spacciando metanfetamina. E non una metanfetamina 'qualsiasi', bensì quello Shaboo attualmente inserito tra le droghe più pericolose al mondo. Questo il sospetto dopo un blitz della quinta sezione dalla squadra mobile della polizia di Modena in un'abitazione a ridosso del centro storico della città emiliana, in via Archirola.

Nei guai una 46enne filippina, che è stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio. Ma le indagini proseguono,

anche perchè il fidanzato della donna, trovato nella stessa abitazione, risulta avere precedenti proprio per droga. Nel corso dei controlli, scattati dopo che alla questura erano stati segnalati movimenti insoliti, la 46enne ha tentato di sbarazzarsi di quasi un grammo e mezzo di Shaboo

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista