Quotidiani locali

Modena, dal 23 agosto la Festa de L'Unità: il programma politico e degli spettacoli

Ministri, sottosegretari, i vertici dei gruppi parlamentari e quelli nazionali del partito ma anche tanti concerti e spettacoli gratuiti e a pagamento: è particolarmente nutrito il programma degli appuntamenti politici alla Festa provinciale del Pd modenese che si terrà, a Ponte Alto, dal 23 agosto al 18 settembre.

MODENA. Presentata l'edizione 2017 della Festa provinciale de L'Unità dal titolo “L’Italiaintesta” in programma dal 23 agosto al 18 settembre a Ponte Alto. "Lo slogan L'Italia in testa - spiegano gli organizzatori - vuole, innanzitutto, sottolineare che l’obiettivo della nostra azione politica è il bene del nostro Paese, ma nel contempo significa anche che vogliamo e puntiamo a un’Italia capace di primeggiare, grazie alle sue qualità, alle sue competenze, alle sue abilità”.

La cittadella di Ponte Alto si estende per 100mila metri quadrati, parcheggi esclusi, di cui 40mila di spazi coperti e per farla funzionare necessitano 600 volontari durante la settimana e 800 nel week end: tre sale per incontri e dibattiti (Palaconad, Sala Europa e Spazio libri), 15 ristoranti (di cui 7 a gestione diretta da parte dei volontari), 7 punti ristoro e bar e 4 punti spettacolo (l’Arena sul lago, la Balera, lo spazio El Baile e quello Hangar 3). Intenso il programma delle iniziative politiche e quello degli spettacoli all’Arena sul lago (vedi comunicati stampa specifici).

GLI APPUNTAMENTI POLITICI.   Il primo ministro, in ordine di tempo, a intervenire alla Festa è quello del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti che sarà a Modena, la sera di venerdì 25 agosto. Sabato 9 settembre, invece, per parlare del tema sicurezza è stato invitato il ministro dell’Interno Marco Minniti che dialogherà con il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Le opportunità offerte dall’istruzione e dalla cultura saranno affrontate dalla ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli la sera di sabato 16 settembre.

Il giorno dopo, domenica 17 settembre, invece, torna alla Festa de l’Unità il ministro della Giustizia Andrea Orlando. Domenica 10 settembre, è attesa a Ponte Alto la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. Luigi Bobba, il sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali è previsto per il 7 settembre per parlare di Terzo settore.

Il tema del contrasto alle mafie sarà affrontato ai massimi livelli istituzionali e investigativi grazie alla presenza della presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi e del procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti (7 settembre). Della situazione politica nazionale si parlerà con il capogruppo Pd alla Camera Ettore Rosato atteso a Ponte Alto per domenica 27 agosto e con il capogruppo Pd al Senato Luigi Zanda il cui intervento è previsto per domenica 3 settembre. Mentre con il presidente della Commissione Bilancio della Camera Francesco Boccia si affronterà il cruciale tema del sistema fiscale italiano (31 agosto). Del rapporto con l’Europa parleranno, con angolazioni diverse, due europarlamentari emiliani: Paolo De Castro, vice-presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo, (18 settembre) e la nostra eurodeputata modenese Cécile Kyenge (il 27 agosto farà il punto sulle politiche in materia di migrazioni, mentre successivamente parteciperà ad altre due iniziative una sulla dimensione europea del Pd e l’altra sulla riforma della cittadinanza).

Per quanto attiene ai vertici nazionali del Partito democratico, saranno a Ponte Alto il responsabile Organizzazione della Segreteria del Pd Andrea Rossi (8 settembre) con cui si affronterà anche il tema dei congressi locali; il responsabile della proiezione internazionale dell’attività del Pd Piero Fassino (8 settembre) e il portavoce della Segreteria nazionale Matteo Richetti (31 agosto). Non

I CONCERTI A PAGAMENTO Questi i sei protagonisti dei concerti a pagamento: il cantautore calabrese Brunori Sas (venerdì 1° settembre) che sta girando l’Italia con il suo “A casa tutto bene tour” (prezzo del biglietto 20 euro più prevendita); la cantante Arisa (sabato 2 settembre), il cui tour prende il nome dal brano “Ho perso il mio amore” realizzato per la colonna sonora del film “La verità, vi spiego, sull’amore” (prezzo del biglietto 20 euro più prevendita); l’atteso ritorno a Modena del cantautore romano Antonello Venditti (venerdì 8 settembre) che ripercorrerà i grandi successi di una lunga e fortunata carriera (posto in platea 30 euro più prevendita, posto unico 22 euro più prevendita); il rapper Salmo (sabato 9 settembre) che approda all’Arena sul lago con il suo “Hellvisback summer tour” (prezzo del biglietto 18 euro più prevendita); il primo tour da solista di Samuel (mercoledì 13 settembre) che sta girando con uno spettacolo suggestivo in cui non mancherà un piccolo omaggio ai Subsonica (prezzo del biglietto 20 euro più prevendita); per finire con il gruppo dei Baustelle (sabato 16 settembre) impegnato nel tour “L’estate, l’amore e la violenza” (prezzo del biglietto 20 euro più prevendita).

GLI SPETTACOLI GRATUITI. La Festa si apre mercoledì 23 agosto con la band itinerante I musicanti di San Crispino che si consumeranno le suole (San Crispino è il patrono dei calzolai) tra gli stand, in attesa del tradizionale spettacolo piromusicale. Giovedì 24 agosto, ancora musicisti itineranti, la Girlesque street band. Venerdì 25 agosto è atteso l’italo-ispanico Tonino Carotone, il padre dell’ormai classico “Mondo difficile”. Sabato 26 agosto, si ritorna ai mitici anni ’60 con lo show dei geminiani Radio Luxemburg che, per l’occasione, hanno un ospite di eccezione: Mal, interprete culto di quegli anni. La prima settimana si chiude, domenica 27 agosto, con il ritorno del mitico assessore di Roncofritto Paolo Cevoli. Ad aprire la seconda settimana di attività della Festa provinciale sarà, martedì 29 agosto, un gruppo “di casa” alla Festa i Modena City Ramblers con le loro sonorità padano-celtiche. Mercoledì 30 agosto, sarà invece la volta del cantautore siciliano Mario Venuti, ex voce dei Denovo.  Deciso cambio di ritmi e suoni, giovedì 31 agosto, quando alla Festa arriva il rapper Sfera Ebbasta.

Domenica 3 settembre, ancora risate con l’attore comico e conduttore televisivo Gabriele Cirilli, diventato popolare per il grande pubblico grazie ai personaggi interpretati in diverse edizioni del programma Zelig. La terza settimana della Festa si apre all’insegna delle più famose canzoni di Vasco Rossi grazie al ritorno della band vignolese Nonsiamomicagliamericani che, martedì 5 settembre, farà rivivere l’ormai mitico “Modena Park”. Un altro gradito ritorno a Ponte Alto è in programma mercoledì 6 settembre quando il comico romagnolo Giuseppe Giacobazzi prometterà di fare “del mio meglio”. Giovedì 7 settembre, è tempo di Luci della centrale elettrica, il progetto musicale, nato ormai 10 anni fa, dalla fantasia del cantautore ferrarese Vasco Brondi. La domenica, come sempre, sarà dedicata alla comicità: da Colorado, domenica 10 settembre, si esibiranno i Panpers e Claudio Lauretta (apertura live affidata a Robby, Mel e Rigo). Dopo aver girato la Penisola per tutta l’estate, martedì 12 settembre, il rapper torinese Fred De Palma apre l’ultima settimana della Festa con il suo “Hanglover summer tour”. Giovedì 14 settembre, salgono sul palco dell’Arena del lago, direttamente dalla Bassa modenese, i fantastici musicisti della banda Rulli Frulli. Venerdì 15 settembre, torna il Modena Indie Festival che tanto apprezzamento aveva riscosso tra gli amanti del genere musicale l’anno passato: interverranno la nuova giudice di X Factor Levante, Canova e Icaro Cade. Domenica 17 settembre

torna anche Made in Emilia: quest’anno, presentati da Andrea Barbi, si alterneranno sul palco Cisco, Andrea Mingardi e il comico Duilio Pizzocchi. La Festa si chiude lunedì 18 settembre con il tradizionale spettacolo di Fuochi artificiali.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon