Quotidiani locali

Pieve, spuntano altre situazioni da chiarire

PIEVEPELAGO. La questione irrisolta del Rifugio Marchetti rischia di diventare un vaso di Pandora portando alla luce altre situazioni da chiarire. Attorno al Lago Santo infatti vi sono ettari che...

PIEVEPELAGO. La questione irrisolta del Rifugio Marchetti rischia di diventare un vaso di Pandora portando alla luce altre situazioni da chiarire. Attorno al Lago Santo infatti vi sono ettari che fanno capo agli Usi Civici di Pievepelago ma sembra che il diritto non sia mai stato esercitato, come invece ha fatto Barga. L’uniformità di trattamento invocata dal senatore Giovanardi comporta innanzitutto un accertamento sugli altri rifugi: il Giovo e il Cacciatore sono da ritenersi costruiti su area di uso civico pievarolo? Il Vittoria invece potrebbe esserlo solo per il parcheggio. Poi, ad esempio, c’è la questione funghi: la gente
della frazione di Tagliole avrebbe diritto a una raccolta gratuita? E dall’altra parte il Parco del Frignano dovrebbe versare quote per i tesserini? Per questo, i consiglieri Marco Caiumi e Piero Vicini chiederanno in Regione le mappe di tutto ciò che è da ritenersi di Pieve. (d.m.)


TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori