Quotidiani locali

Da destra a sinistra passando per i civici

Variegato l’insieme di forze, politiche e civiche, che da subito si sono dichiarate a favore del referendum perché i cittadini possano esprimersi direttamente sul futuro di Aimag. Sostengono il sì al...

Variegato l’insieme di forze, politiche e civiche, che da subito si sono dichiarate a favore del referendum perché i cittadini possano esprimersi direttamente sul futuro di Aimag. Sostengono il sì al referendum del 10 settembre: il comitato Acqua pubblica, Fratelli d’Italia, Carpi Futura, Lega nord, Articolo Uno, Sinistra Italiana, comitato Carpi differente per il sì, Movimento 5 stelle e il consigliere del Gruppo Misto Roberto Arletti. La raccolta firme necessaria per indire la consultazione popolare è partita in piazza Martiri lo scorso marzo.

In questi mesi, il comitato
Acqua pubblica insieme alle altre forze politiche, ha accusato l’amministrazione di «ostruzionismo, con due dei cinque luoghi di raccolta annullati. Il sindaco, dopo aver escluso i consiglieri comunali volontari, non ha messo a disposizione i certificatori previsti dal regolamento».


TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon