Quotidiani locali

Castelnuovo, trovato 16enne morto nel lago del parco: probabile annegamento

Al Parco Rio Gamberi di Castelnuovo Rangone i vigili del fuoco hanno recuperato il corpo dentro le acque del lago,  avvistato questa mattina da un pescatore. Si tratta di un sedicenne probabilmente straniero, deve essere ancora identificato

CASTELNUOVO. Tragedia al laghetto del parco Rio Gamberi di Castelnuovo Rangone. Questa mattina, mercoledì 6 settembre 2017, un pescatore ha avvistato un cadavere galleggiare tra le acque. Subito sono state avvisate le autorità. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo a fatica. Si tratta di un maschio sedicenne. Identità e provenienza non sono state ancora confermate, ma pare che si tratti di un giovane immigrato.

Non ci sono segni di violenza sul corpo ed è esclusa anche la pista di un gesto volontario. Il 16enne marocchino trovato morto questa mattina nel lago del parco Rio dei Gamberi a Castelnuovo Rangone (in provincia di Modena) ha perso la vita o per un malore o perché inghiottito dall'acqua. Il minorenne è dunque annegato per cause accidentali. Questo hanno stabilito i primi accertamenti svolti dai carabinieri, che, difatti, hanno escluso altre ipotesi sul decesso del giovane, che era arrivato in Italia da pochi mesi e in casa non si vedeva più da domenica scorsa (per questo i fratelli ne avevano denunciato la scomparsa). È stato un pescatore ad avvistare il cadavere, poi recuperato dai vigili del fuoco, mentre sulla riva sono stati trovati alcuni effetti personali del minorenne.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik