Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scuole Galilei Mirandola: Studente tira il cestino in faccia alla prof

Un bullo 15enne filmato da un compagno di classe. L’insegnante non ha reagito. Convocato il Consiglio d’istituto

Scuola di Mirandola, dopo il cestino lanciato discussione studente-prof e nota sul registro

MIRANDOLA. Ha tirato il cestino dei rifiuti in testa ad una insegnante, durante l’ora di lezione. La docente, probabilmente esterrefatta ed incredula, non ha nemmeno reagito. Forse, anche, per la paura che qualsiasi reazione sarebbe risultata una sorta di “riconoscimento” del gesto del ragazzo e le si sarebbe potu ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Scuola di Mirandola, dopo il cestino lanciato discussione studente-prof e nota sul registro

MIRANDOLA. Ha tirato il cestino dei rifiuti in testa ad una insegnante, durante l’ora di lezione. La docente, probabilmente esterrefatta ed incredula, non ha nemmeno reagito. Forse, anche, per la paura che qualsiasi reazione sarebbe risultata una sorta di “riconoscimento” del gesto del ragazzo e le si sarebbe potuta ritorcere contro, là dove ogni decisa intenzione di ripristinare regole e valori rischia di essere... controproducente. Senonchè l’ennesima bravata di un problematico studente, nato nel 2002, albanese, in una prima dell’istituto professionale Galilei, è stata filmata da un suo compagno di classe, non è chiaro fino a che punto occasionalmente. Come effetto, ha scatenato, in stile branco, il caos in classe, con altri a fare da attori e il protagonista a negare falsamente di essere stato lui a tirare i cestini. Il video, sulle prime rimasto circoscritto al mondo della scuola - dove tutti i ragazzi ben presto ne hanno avuto una copia - è da ieri sui social e sul web, tali e tanti l’hanno riprodotto e commentato. Ed è patrimonio della scuola. Quando uno dei genitori lo ha avuto dal figlio, ha ritenuto infatti di segnalare l’accaduto alla direzione della scuola, attraverso la “chat” del Consiglio di istituto.

Mirandola: lancia il cestino in faccia alla professoressa



Trattandosi di un gesto di violenza e disprezzo anche a sfondo sessista, verso una insegnante donna, la questione è al vaglio delle forze dell’ordine. Che nei giorni scorsi erano peraltro già intervenute nella scuola, per altri episodi di violenza ascrivibili alla “bullibanda” di cui il 15enne fa il capo. Non che fuori dalle lezioni il gruppetto sia tranquillo. A parte episodi di cronaca già noti, il minore albanese risulta essere stato individuato anche pochi giorni fa, dopo la segnalazione di un pestaggio ai danni di un bambino di 11 anni. «Dell’episodio e del video siamo stati informati con grandissima preoccupazione - spiegano dalla direzione del Galilei - La questione verrà presa in esame con gli strumenti a disposizione delle istituzioni scolastiche. È stato convocato d’urgenza un Consiglio di istituto straordinario, per valutare eventuali provvedimenti disciplinari». I compagni intanto raccontano di banchi e seggiole gettate fuori dalla classe durante le lezioni. Il tutto sarà materia di riflessione nel Consiglio, per tentare di salvaguardare la scuola, l’insegnamento, l’incolumità delle persone, e indurre il ragazzino a dare un senso spendibile alla sua vita.