Quotidiani locali

Vai alla pagina su Emotion
Astrology, la  maglieria di Paul Mémoir  ispirata allo zodiaco

Astrology, la maglieria di Paul Mémoir ispirata allo zodiaco

Presentata la nuova capsule collection autunno-inverno Dodici girocolli per uomo e donna in dodici colori diversi

Fin da epoca remota, l'idea che il nostro destino sia influenzato dagli astri ha sempre affascinato la fantasia degli uomini. Il cielo stellato diveniva così un libro aperto nel quale leggere il proprio futuro. “Di che segno sei?” è una delle frasi più inflazionate per rompere il ghiaccio con qualcuno che ci interessa e da oggi la risposta può essere espressa in modo glamour indossando un maglioncino della capsule collection “Astrology” di Paul Mémoir.



Il brand carpigiano specializzato in maglieria di alta gamma e disegnato da Paolo Fantuzzi in collaborazione con Weg Fashion Group, importante azienda che opera da più di 30 anni nel settore consulenza per brand internazionali di maglieria, per questo autunno- inverno ha rivolto gli occhi al Cielo e ha trovato ispirazione in quel qualcosa che ci identifica maggiormente dal nostro giorno di nascita: il segno zodiacale. Ad ogni segno corrisponde un colore attinente con il tratto distintivo che lo zodiaco gli assegna e che Paul Mémoir ha ridisegnato su maglioncini dal fit morbido e accogliente e la dicitura latina lavorata ad intarsio sul davanti.

Così al passionale Scorpione viene assegnato il rosso, al solare ed ambizioso Leone il giallo che ricorda lo splendore della stella madre, ai fantasiosi e comunicativi Gemelli il fantasioso blu, al tranquillo e concreto Toro il verde che ricorda un rilassante prato primaverile, al Cancro figlio della Luna il grigio siderale argenteo, alla meticolosa e delicata Vergine un impalpabile color cipria, all'estroverso Acquario l'onirico indaco, ai romantici Pesci il viola, all'esteta Bilancia il lilla, al Sagittario il viaggiatore dello zodiaco il colore del mare, al pragmatico Capricorno il verde acqua. Questa capsule è composta da 12 girocolli uomo e 12 girocolli donna in 90% lana e 10% cashmere, regular fit con filati puri e 12 differenti colori pastello, identici tra uomo e donna.

Ogni capo esce in due versioni: il colore di collezione e la versione nera con un polsino colorato, il lettering è sempre di colore bianco. Il lancio ufficiale della collezione è avvenuto il 18 ottobre e ha già conquistato il cuore di tanti “influencer” che hanno riempito Instagram di foto con addosso il maglioncino con il proprio segno zodiacale. Ed è proprio sui social (oltre ad Instagram anche Facebook) che si può contattare l'azienda per l'acquisto dei capi, oltre che a recarsi negli store in cui il brand è distribuito (alcuni con un proprio e-commerce) come Luisa Via Roma, Lidia Shopping, Bonvicini, Venturelli Abbigliamento oltre a negozi esteri come B2’nd e Isetan in Giappone. Il mood stellare avrà una sua naturale continuazione nella collezione primavera-estate intitolata appunto “We are all made of Stars” dove le stelle sono il pattern di riferimento realizzate su maglieria composta con filati puri e pregiati come il cotone 100% mercerizzato, trattamento che esalta la fibra lucente del filato rendendolo luminoso, leggero e vibrante.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista