Quotidiani locali

formigine 

La finestra sul mondo del gruppo Scout

Il polo integrato di protezione civile di Formigine ha ospitato la tappa locale della 60esima edizione di “Jamboree on the air”, il più grande evento scout nel mondo che coinvolge oltre un milione di...

Il polo integrato di protezione civile di Formigine ha ospitato la tappa locale della 60esima edizione di “Jamboree on the air”, il più grande evento scout nel mondo che coinvolge oltre un milione di scout in più di 150 Paesi. L'iniziativa permette ai ragazzi di collegarsi con altri scout attraverso segnali radio senza doversi spostare. «Sono ormai 60 anni – ha affermato il capo scout del Castelnuovo Rangone 1 e radioamatore della sezione Ari di Modena Ermanno Saccà – che in autunno gli scout si radunano in una stazione radiofonica, o come in questo caso ne costruiscono una, per collegarsi tra loro. Qui mostriamo loro come montare un'antenna e come realizzarla ed è un modo per superare le differenze di lingua e religione e far nascere anche nuove amicizie. Da circa vent'anni abbiamo unito le comunicazioni radio con quelle internet e soprattutto grazie a queste vediamo che i ragazzi si confrontano e si conoscono meglio». Un evento che richiama anche tanta curiosità per i non protagonisti diretti e che sensibilizza a questo tipo di iniziative la popolazione del territorio. Ad aiutare la realizzazione dell'evento, Tsm (Tutto Si Muove), associazione che promuove
laboratori didattici e culinari per aiutare i ragazzi disabili; oltre a questa ha preso parte il gruppo alpini sassolese di Braida ed i loro colleghi di Formigine; non per ultimi i “Volontari della sicurezza, Vos. Presente all'iniziativa anche l'assessore Armando Pagliani. (e.a.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro