Quotidiani locali

Modena, dal Veneto i grissini “da sballo”

Il “CannAlessio” prodotto da forno a base di “cannabis sativa” del tutto legale

MODENA. Si chiamano “CannAlessio - Uno tira l’altro” e sono grissini alla canapa, in vendita da oggi anche a Modena. I grissini “da sballo”, a base di farina di canapa, alimento ricavato dalla macinatura dei semi di “Cannabis sativa” (nome scientifico della pianta) sono prodotti da Michele Bistrattin, fornaio di Legnago (Verona), che da qualche tempo a questa parte sforna una nuova tipologia di filoni e pagnotte proprio a base di canapa.

In seguito al successo ottenuto con questo particolare pane, il fornaio di quarta generazione ha dato il via anche alla produzione dei grissini “CannAlessio”.

Ma, questi grissini come sono arrivati in città? Dal sodalizio e dall’amicizia di lunga data tra Bistrattin, titolare dello storico forno aperto del comune veneto, e Alessio Bardelli della Lambruscheria.

«Dopo aver ideato insieme, 15 anni fa - racconta Bardelli - la linea di grissini “Grisfoglia Alessio”, fatti con lievito madre, abbiamo pensato di buttarci in quest’avventura. I benefici della farina di canapa sono tanti e non ci sono controindicazioni per la salute». Così, da oggi i grissini che “danno dipendenza” solo per la loro bontà, si possono trovare in vendita a Modena presso il locale in Calle di Luca e nell’esercizio commerciale Alessio 2 di via Giardini.

L’ingrediente innovativo, scelto per realizzare questi prodotti da forno, non produce gli effetti psicoattivi collegati all'assunzione della stessa pianta sotto altre forme, come il fumo, per esempio. Ma, quali sono i benefici per l’organismo umano? «La farina di canapa, prodotta con sistemi biologici da coltivazioni autorizzate - evidenzia Bistrattin - non contiene glutine, dunque, è indicata anche nell’alimentazione dei celiaci. Inoltre, è ricca di fibre, vitamine e altre sostanze

utili per contrastare, ad esempio, le infiammazioni dell’intestino». Sull’etichetta dei grissini, prodotti e confezionati con metodo artigianale dal panificio Bistrattin, sono riportati gli ingredienti: farina, acqua, lievito madre, sale e Cannabis sativa. (m.s.)
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista