Quotidiani locali

vignola 

Apre il negozio dei disabili

VIGNOLA . Taglio del nastro ieri mattina in via Agnini 359 per il rinnovato “CASPita”, il negozio gestito dai ragazzi disabili dell’Azienda per i servizi alla persona (Asp) di Vignola: qui sono in...

VIGNOLA . Taglio del nastro ieri mattina in via Agnini 359 per il rinnovato “CASPita”, il negozio gestito dai ragazzi disabili dell’Azienda per i servizi alla persona (Asp) di Vignola: qui sono in vendita i prodotti dei loro laboratori per autofinanziare le proprie attività.

L’evento è stata l’occasione, per il presidente dell’Asp Marco Franchini, anche per presentare il bilancio sociale 2016, alla presenza tra gli altri del presidente della Regione Stefano Bonaccini, della presidente dell’Unione Emilia Muratori, del sindaco di Vignola Simone Pelloni, dell’onorevole Edoardo Patriarca, del sindaco di Spilamberto Umberto Costantini. Nella sua introduzione al bilancio sociale, intitolato “Stiamo connessi”, Franchini ha ricordato alcuni dati dell’Asp: un bilancio di oltre 5 milioni e 526mila euro, collaborazione attiva con 15 associazioni di volontariato, 92% del personale formato da donne, interazione con 175 aziende, utenti dei servizi Asp provenienti da tutti i comuni dell’Unione più Montese. Ed ecco le strutture, dal centro diurno per anziani “che è un orgoglio”, all’esperienza del Chiosco di Marano “che è stato l’evento più bello”, passando per il centro diurno I Portici e i laboratori di “CASPita”, che assieme all’apertura del nuovo negozio festeggiano anche i 10 anni di attività. Da parte sua, la presidente dell’Unione Muratori ha elogiato “il grande lavoro di squadra” e ha annunciato per primavera l’apertura dell’emporio
sociale solidale. Il sindaco di Vignola Pelloni ha parlato di “idee ben declinate e bene attuate”, Patriarca ha esortato ad “essere orgogliosi della nuova avventura”, mentre Bonaccini ha ricordato che l’Emilia Romagna “è la regione che investe di più per la non autosufficienza”.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik