Quotidiani locali

castelfranco 

Si ricorda l’eccidio del Panaro

In dodici morirono sotto i colpi nazisti. Convegno e cerimonia

CASTELFRANCO. Il Comune di Castelfranco e la sezione locale dell’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) celebrano venerdì e sabato il 73° anniversario dell’eccidio nazista dei 12 martiri del Panaro, tra i quali la medaglia d’oro al Valore Militare Gabriella Degli Esposti.

Venerdì alle 21 presso la sala Gabriella Degli Esposti della Biblioteca Comunale "Lea Garofalo" è in programma un incontro sul tema Crimini di guerra: processi ai criminali nazisti e giustizia tardiva al quale partecipano il giornalista corrispondente dall’Italia del gruppo Rtl Udo Gümpel, il presidente dell'Istituto Storico per la Resistenza di Modena Giuliano Albarani, il sindaco Stefano Reggianini e il presidente della locale Anpi Iames Cavallieri. Udo Gümpel è un giornalista che ha contribuito con le proprie ricerche a individuare i presunti responsabili delle molte stragi naziste in Italia, grazie ad un capillare lavoro negli archivi americani e tedeschi.

Sabato, invece, si svolge la cerimonia commemorativa presso il monumento dedicato ai Martiri, ubicato nel parcheggio del Centro Commerciale “Le Magnolie” di via Loda, alla presenza del sindaco Stefano Reggianini, del sindaco di San Cesario Gianfranco Gozzoli, del presidente Anpi di Castelfranco Iames Cavallieri, delle autorità civili e militari e delle rappresentanze dei Comuni limitrofi. Quest'anno l'oratore ufficiale sarà proprio il giornalista Udo Gümpel.

“Ricordare i 12 martiri del Panaro e il loro sacrificio, sarà davvero efficace nel momento in cui sapremo imparare dal passato, sia a non ripetere
gli errori (e gli orrori) che sono stati commessi, sia a credere di poter migliorare le cose, con il piccolo contributo di tutti...”.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nella sala Gabriella Degli Esposti della Biblioteca Comunale “Lea Garofalo”. (s.d.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik