Quotidiani locali

castelfranco 

La banda della Golf blu fugge dopo un altro tentato furto

CASTELFRANCO. Non si fermano le preoccupanti razzie della ormai nota banda della Golf blu rubata, che sta mettendo a segno furti a tappeto tra Castelfranco, Manzolino e Piumazzo. Dopo i colpi...

CASTELFRANCO. Non si fermano le preoccupanti razzie della ormai nota banda della Golf blu rubata, che sta mettendo a segno furti a tappeto tra Castelfranco, Manzolino e Piumazzo. Dopo i colpi compiuti lo scorso weekend in zona l’ultima incursione, per fortuna andata a monte, è stata lunedì sera in via Sebenico, strada che da Castelfranco conduce a Nonantola. Intorno alle 19,30 i malviventi hanno tentato di assaltare l’ennesima abitazione non riuscendo però nel loro intento. I proprietari, infatti, a quell’ora si trovavano in casa e accortasi dell’intrusione li hanno messi in fuga. Uno dei residenti, un ragazzo, ha però visto i balordi. Erano in due: uno ha tentato lo scasso mentre l’altro faceva da palo. Ma dopo essere stati sorpresi sono infine fuggiti a mani vuote a bordo della Golf blu. Con una sorpresa. Pare infatti che, almeno stavolta, la banda avesse con sè anche un altro mezzo. Si tratta di un furgone Ducato bianco,
probabilmente rubato come la vettura Volkswagen. Quanto ai componenti della banda, in più posti dove sono stati compiuti i colpi sono stati descritti come almeno in quattro ragazzi, di nazionalità imprecisata ma sicuramente straniera, e di età compresa tra i 20 e i 30 anni. (v.c.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon