Quotidiani locali

Gatto muore a Pieve Era nel motore per ripararsi dal gelo

PIEVEPELAGO. Gran brutta fine giovedì sera a Pieve per un gatto che cercava calore nella gelida notte (-6°C). Ha pensato bene di andare a finire dentro il motore di una Mercedes parcheggiata fuori,...

PIEVEPELAGO. Gran brutta fine giovedì sera a Pieve per un gatto che cercava calore nella gelida notte (-6°C). Ha pensato bene di andare a finire dentro il motore di una Mercedes parcheggiata fuori, appartenente a un ragazzo 30enne che gestisce una ditta a Fiumalbo. Quando ha acceso il motore per tornare a casa, verso le 22.15, ha potuto percorrere solo pochi metri fermandosi alla rotonda tra via Canossa e la Circonvallazione, perché era successo l’irreparabile: il gatto era finito con la coda dentro la cinghia dell’alternatore. Rendendosi conto di quanto successo, ha subito dato l’allarme e sono arrivati i vigili del fuoco
volontari di Pieve. Che hanno smontato la ruota (nella foto) e il copriruota tentando di estrarre l’animale, che però reagiva graffiando. È stato necessario il veterinario per sedarlo e estrarlo. Ma purtroppo le sue condizioni erano troppo gravi, ed è morto nella notte. (dm)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon