Quotidiani locali

guiglia 

Segano le inferriate di casa ma sono scoperti dal padrone

GUIGLIA. Anche Guiglia è di nuovo nel mirino dei ladri impegnati nelle ultime razzie pre-festività. Uno degli ultimi episodi resi noti risale a giovedì, quando verso le 17 dei malintenzionati si...

GUIGLIA. Anche Guiglia è di nuovo nel mirino dei ladri impegnati nelle ultime razzie pre-festività. Uno degli ultimi episodi resi noti risale a giovedì, quando verso le 17 dei malintenzionati si sono introdotti all’interno di una casa in via Santo Stefano, a poche centinaia di metri dal centro. In particolare, i malviventi sono entrati dopo avere segato le inferriate di due finestre. Solo il provvidenziale arrivo del padrone di casa ha evitato che i ladri potessero portare a termine il colpo.

Il proprietario dell’immobile, infatti, ha potuto constatare che i malviventi si sono dati alla fuga in auto, dopo essersi visti scoperti. In casa, quindi, questa volta hanno lasciato soltanto un po’ di soqquadro, ma non sono riusciti a portare via nulla. L’episodio è stato denunciato presso la locale stazione dei carabinieri, dove erano presenti altre persone a denunciare
altri episodi di furti e tentati furti, segno che quanto avvenuto in via Santo Stefano non è stato un caso isolato. Utile alle ricerche degli inquirenti potrebbero essere anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in alcune abitazioni della zona razziata.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro