Quotidiani locali

Vai alla pagina su Vascomania
Vasco fa festa a Zocca Blitz alla scuola di musica

Vasco fa festa a Zocca Blitz alla scuola di musica

Il Kom torna in paese per Natale e si dedica a relax e qualche visita istituzionale Sprona i giovani artisti, brinda con il sindaco e firma autografi e quadri d’autore

Zocca, Vasco canta con i ragazzi della scuola di musica Vasco ha festeggiato il Natale nella sua Zocca ed è andato a far visita ai ragazzi della scuola di musica, con cui si è intrattenuto per ascoltarli suonare. Video di Federico Covili

ZOCCA. Il Natale è, un po’ per tutti, il momento del ritorno alle proprie radici. Lo si passa quasi sempre in famiglia e con le persone più care. Ed è così pure per Vasco Rossi che, come ogni anno, anche questa volta ha deciso di trascorrere le festività natalizie a Zocca con la madre e gli amici più stretti. Ma c’è stata una vicinanza anche con gli amici che non ci sono più, come Massimo Riva, il grande bassista e amico di Vasco, scomparso nel 1999. E il modo migliore per stare vicino a Massimo è forse visitare la scuola di musica di Zocca, dedicata proprio al grande Riva.



Ecco così servita una grande sorpresa di Natale: riuniti tutti gli allievi della scuola, alle 17 si è presentato proprio il Kom, che si è intrattenuto per circa un’ora e mezza. Firma di autografi, saluti personali ad ogni ragazzo, musica e canti insieme, quindi rinfresco e brindisi insieme. «È stata una grande emozione - racconta Gianluca Lagazzi, che ha suonato insieme a suo figlio Simone e ad altri allievi della scuola - Lui è stato gentilissimo, è rimasto un’ora e mezza».

Vasco in volo su Zocca: "Ecco il paesello e là la casa di mia mamma Al cuopr non si comanda... E Vasco Rossi nel suo viaggio in volo da Rimini verso Modena Park ha voluto sorvolare in elicottero il suo "paesello" come lo chiama lui. Il video postato sul web vede Vasco indubbiamente emozionato nel sorvolare il luogo a lui più caro. Chiede un secondo giro e indica la casa della mamma. Video da VascoRossi.net ITINERARIO ZOCCHESE: I LUOGHI DI VASCO, LA MAPPA


Un Vasco mai banale anche al momento delle raccomandazioni: «Ci ha detto di continuare così e che suonare è una cosa meravigliosa. Poi, al momento del brindisi, si è raccomandato “nella vita fate quel cazzo che vi pare, ma fatelo bene!”». Grande emozione anche per i giovani allievi della scuola. Come Martina, 15 anni, che si è esibita davanti a Vasco insieme ad altri ragazzi. «Vasco ci ha fatto gli auguri di Natale, ci ha salutato uno ad uno. Poi siamo andati in sala prove e abbiamo cantato tutti insieme, ovviamente anche sue canzoni, in particolare Sally e Ogni volta».



Gianfranco Tanari che ha voluto affidare a Facebook il suo entusiasmo e i suoi ringraziamenti. «E poi - scrive Tanari - per chiudere al meglio il pomeriggio di Natale partecipi con Vasco Rossi ad una visita nella Scuola di musica Massimo Riva. Musica, ragazzi che suonano davanti alla rockstar nazionale chiedendosi se non stanno forse sognando, pacche sulle spalle ed incitazioni a fare sempre meglio da un grande personaggio che è uno di noi. Punto. Perché, come dice Vasco, “fai quel cazzo che vuoi ma fallo bene!” Che gran persona! E che onore essere il sindaco del suo paese!».

leggi anche:



Vasco ha incontrato anche alcuni rappresentanti dell’associazione “Quelli di Zocca Fun Club”, attiva sul territorio nell’organizzazione di eventi legati al nome del rocker e di Massimo Riva, come il Vasco day, della prima settimana di settembre o il compleanno del chitarrista scomparso, in programma a febbraio. Silvia Balestri, presidente dell’associazione, ha mostrato e fatto autografare al Kom i quadri realizzati da Marco Sciame per celebrare i 40 anni di carriera del Blasco ed esposti in una mostra la scorsa estate.

Esprime entusiasmo anche Andrea Zanni, presidente della scuola di musica. «Per noi - spiega - è stato davvero un grande onore e vogliamo ringraziare Vasco perché, per il secondo anno consecutivo, ha deciso di passare a salutarci in un giorno così importante. È stato davvero un bel regalo per i nostri allievi».

La scuola sarà impegnata già dai prossimi giorni in importanti iniziative: dal 2 al 7 gennaio è infatti in programma lo Scuola Riva Musica Campus, cinque giorni di masterclass, laboratori musicali e concerti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik