Quotidiani locali

valli del cimone 

Il “buco”costa 30mila euro per Comune

FANANO . Il “buco” di Valli del Cimone approda in Consiglio, sia a Fanano che in Unione con l’interrogazione presentata da Paola Pasquali. La consigliera torna sul disavanzo da 420mila euro, rendendo...

FANANO . Il “buco” di Valli del Cimone approda in Consiglio, sia a Fanano che in Unione con l’interrogazione presentata da Paola Pasquali. La consigliera torna sul disavanzo da 420mila euro, rendendo noto che per coprirlo l’Unione sarà tenuta al pagamento di una quota di 206.845 euro, che ricadrà su tutti i Comuni membri. Poi ogni Comune sarà tenuto al pagamento anche di una quota individuale di 11.491 euro. Un conto di circa 30mila euro a testa, quindi. La Pasquali ricorda che nel Consiglio del 25 settembre in Unione si dibatté proprio sull’opportunità di inserire Valli nell’elenco delle società partecipate da sottoporre a verifica finanziaria, cosa dovuta secondo il segretario ma respinta a maggioranza. La consigliera evidenzia anche che vi è stata una
perdita di 103mila euro legata a crediti divenuti inesigibili «per una serie di ragioni non spiegate» su cui chiede spiegazioni. Rimarca quindi il fatto che a Valli sono venuti a mancare anche quasi 200mila euro di contributi regionali, che potrebbero aggravare la perdita. (d.m.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro