Quotidiani locali

Carpi, sordomuta dorme in auto e viene derubata di notte

Balordi hanno spaccato il finestrino per portarle via il portafoglio con 50 euro. I vicini: «Siamo accorsi e l’abbiamo trovata sconvolta: la zona è sotto assedio»

CARPI. Hanno spaccato il finestrino dell’automobile mentre lei dormiva, nell’abitacolo, di fronte all’abitazione di sua proprietà.

Si dimostrano ancora una volta senza scrupoli i malviventi che, stavolta, hanno preso di mira una persona appartenente a una categoria fragile: una sordomuta. In via Aniceto Govi, nel quartiere Osteriola, nelle prime ore di ieri mattina si è registrato un episodio di criminalità che ha provocato terrore in chi lo ha subìto, ma anche solidarietà da parte dei vicini che si sono mobilitati immediatamente in aiuto della vittima.

La donna sordomuta stava dormendo, intorno alle 6 di ieri mattina, all’interno della sua automobile. Improvvisamente, balordi hanno spaccato il finestrino della sua macchina e le hanno portato via il portafoglio che aveva con sè. Tutto per un bottino misero, di appena 50 euro, stando ai primi conteggi effettuati dalla donna, ancora in preda alla paura, ieri mattina. Non è chiaro il motivo per cui la donna dorma in auto proprio accanto all’abitazione di cui è proprietaria. Il Comune conosce bene il caso e segue la donna e la sua famiglia da svariati anni. La madre è in una struttura protetta, a carico del Comune. Madre e figlia, inoltre, hanno l’amministratore di sostegno: si tratta di due figure differenti, una per la madre, l’altra per la figlia.

I vicini della donna derubata in auto, appena avvenuto il fatto, si sono riversati in strada preoccupatissimi. «Siamo intervenuti immediatamente e l’abbiamo trovata disperata - racconta una residente dell’Osteriola corsa fuori di casa per aiutare la sordomuta derubata - Appena siamo arrivati, abbiamo notato il vetro del finestrino lato passeggero dell’auto in cui lei dormiva completamente in frantumi e abbiamo capito... Così ci siamo impegnati a trovare una riparazione momentanea. Ci siamo mobilitati subito appena abbiamo sentito: era terrorizzata per essere stata derubata durante il sonno e in auto».

Nel frattempo,

all’Osteriola, i residenti sono allarmati per i continui furti o tentativi di furto che avvengono nelle abitazioni. «Prima di colpire stanotte, derubando in auto la nostra vicina - commentano ancora i residenti - i malviventi hanno tentato di rubare anche a casa nostra».
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon