Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Maranello. Ferrari 275 GTB all'asta a Parigi vale 2,8 milioni

Sarà al centro dell'attenzione nel prossimo appuntamento francese di RM Sotheby's in febbraio

MARANELLO. E' stata stimata tra 2,4 e 2,8 milioni di euro, ma durante l'asta di RM Sotheby's che si terrà a Parigi il prossimo mese di febbraio la splendida Ferrari 275 GTB numero di telaio 08069, prodotta nel 1965 e carrozzata in alluminio da Scaglietti, potrebbe stabilire un nuovo record per questo modello 'muso lungo' (battezzata così per l'imponenza del cofano motore), uno dei più interessanti nella gamma del Cavallino Rampante.
Questo esemplare vanta infatti caratteristiche assolutamente ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MARANELLO. E' stata stimata tra 2,4 e 2,8 milioni di euro, ma durante l'asta di RM Sotheby's che si terrà a Parigi il prossimo mese di febbraio la splendida Ferrari 275 GTB numero di telaio 08069, prodotta nel 1965 e carrozzata in alluminio da Scaglietti, potrebbe stabilire un nuovo record per questo modello 'muso lungo' (battezzata così per l'imponenza del cofano motore), uno dei più interessanti nella gamma del Cavallino Rampante.
Questo esemplare vanta infatti caratteristiche assolutamente qualificanti per una Ferrari da collezione, come il fatto di essere stata restaurata nel 2014 dagli specialisti della GTO Engineering che le hanno restituito lo schema originale dei colori esterni-interni (vernice Argento Metallizzato 106-E-1 e rivestimenti Nero VM 8500), la successiva certificazione di Ferrari Classiche e, soprattutto, il fatto per essere rimasta per 40 anni nella disponibilità di un unico proprietario.
Di questa 275 GTB si conosce poi ogni dettaglio della sua storia, che inizia con la vendita, attraverso il concessionario di Milano Gastone Crepaldi ad un primo cliente italiano. L'auto passa poi ad un altro appassionato italiano e, agli inizi degli Anni '70, viene esportata negli Stati Uniti dove finisce in Ohio. L'auto viene messa in vendita dopo pochi mesi, attraverso un annuncio sulla rivista Road & Track, proposta con una percorrenza di 31mila miglia e ad un prezzo di 6.700 dollari. A questo punto la splendida 275 GTB trova una degna destinazione, con un appassionato proprietario che la conserva per oltre 40 anni.
La Ferrari 275 GTB era nata nel 1964 come erede della iconica 250, introducendo rispetto a questo modello caratteristiche innovative come le sospensioni a quattro ruote indipendenti e il cambio a 5 marce. La 275 GTB era stata disegnata da Pininfarina e costruita in 240 esemplari nella prima serie e 200 circa della successiva 'muso lungo' a cui appartiene l'esemplare che verrà battuto all'asta di Parigi.