Quotidiani locali

Modena, fa l’autostop e poi rapina chi gli dà il passaggio: arrestato

Dopo due colpi (uno fallito) è finita la carriera, se mai era cominciata, di questo 38enne modenese che con la scusa di un passaggio in auto cercava di rapinare i generosi automobilisti. I...

MODENA. Dopo due colpi (uno fallito) è finita la carriera, se mai era cominciata, di questo 38enne modenese che con la scusa di un passaggio in auto cercava di rapinare i generosi automobilisti. I carabinieri infatti, dopo due denunce per episodi avvenuti alla fine di novembre e agli inizi di dicembre, sono riusciti a risalire a lui e lo hanno arrestato.

Questo giovane, con vari precedenti per reati contro il patrimonio, aveva fatto l’autostop a San Donnino e un clemente 35enne modenese lo aveva fatto salire in auto. Il tempo delle due chiacchiere di rito ed ecco che il passeggero, piuttosto trasandato, accenna ad un arma, ad un coltello che avrebbe in tasca e chiede all’autista di dargli tutti i soldi del portafoglio.

Ma questi non ha davvero nulla da dargli: accosta e mostra il portafoglio vuoto. L’autostoppista rapinatore a questo punto esce dall’auto, chiude con forza la portiera e se ne va imprecando. Sarà per la prossima volta: il bis è concesso il 10 dicembre, questa volta in città, in viale Buon Pastore. Il colpo va a segno e il 28enne che gli aveva dato un passaggio ha dovuto sborsare venti euro questa volto sotto la minaccia di un coltello, estratto e puntato e non nascosto in tasca.

Ai carabinieri dunque sono arrivate le due denunce dei rapinati che sono stati chiamati in caserma per osservare le foto segnaletiche. Non c’è stato

dubbio: il rapinatore è stato riconosciuto da entrambe le sue vittime ed i militari dell’Arma lo hanno rintracciato ed arrestato. Non sono dovuti andare lontano: lo sono andati a prelevare a casa, dove questo 38enne doveva scontare anche un periodo agli arresti domiciliari.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik