Quotidiani locali

«Più manutenzione per i fiumi, ogni anno»

Le richieste dei sindaci modenesi che reclamano interventi rapidi per evitare danni peggiori

«Non rinviare più i lavori». È stata questa la richiesta corale dei sindaci nell’incontro di ieri in Provincia tra i sindaci e l’assessore regionale alla Protezione Civile Paola Gazzolo.

«Ora dobbiamo accelerare sui lavori strutturali - ha risposto quest’ultima - in particolare per l'adeguamento delle Casse di espansione e per completare gli interventi sugli argini di Secchia e Panaro».

«Abbiamo messo in pratica una serie di conoscenze puntuali sui punti critici nella piena di dicembre - ha sottolineato il sindaco di Bomporto, Alberto Borghi- mettendo a frutto anche il lavoro svolto in questi quattro anni. Mai abbassare la guardia e ora dobbiamo chiedere a Roma altre risorse, previste dal decreto Italia Sicura, per adeguare le casse ai tempi di ritorno più lunghi, e accelerare gli interventi».

Il sindaco di Bastiglia, Francesca Silvestri, ha evidenziato l’impegno per una maggiore sicurezza ma ha chiesto una decisa accelerazione sui progetti ancora da realizzare.

Stessi toni anche dal sindaco di Soliera, Roberto Solomita, che ha lodato l’efficienza nella gestione dell’ultima piena, ma ha pure chiesto di metter mano al più presto ai cantieri sugli argini nella zona critica lungo il Secchia a valle del ponte dell’Uccellino.

Sulla recente piena di dicembre è intervenuta anche Paola Guerzoni, sindaco di Campogalliano, per sottolineare la maggiore consapevolezza dei cittadini nell’affrontare i rischi ambientali.

Emilia Muratori, sindaco di Marano, ha ricordato i lavori previsti nel territorio sul Panaro e ribadito il problema dei tempi di intervento, in
particolare sulle erosioni delle sponde nel parco fluviale, mentre i danni aumentano di giorno in giorno. Il sindaco di Prignano Valter Canali, da parte sua ha sollecitato una maggiore attenzione manutenzione del territorio, dando voce al sentimento di tutti i primi cittadini.



TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon